Game of Thrones


Un grande mondo immaginario,nel quale due sono i continenti principali nei quali avvengono gli avvenimenti narrati,Westeros (occidente)
e Essos (oriente).
Ma è a Westeros che è concentrato il potere,nella sua capitale, Approdo del re.
Ed è qui che avvengono le lotte narrate in Game of Throne,in italiano Il trono di spade.serie televisiva creata da David Benioff e D.B. Weiss e basata sulla serie di romanzi fantasy Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) dello scrittore di Bayonne (Usa) George Raymond Richard Martin,conosciuto come George R.R.Martin
Una serie divenuta in pochi anni la più vista nella storia della tv,con una serie innumerevole di premi vinti e giunta attualmente alla settima stagione appena conclusasi,in attesa dell’ottava che dovrebbe veder la luce nel 2019.

Mappa dei continenti

Westeros,continente occidentale
Robert Baratheon,sovrano dei sette regni,che siede sul Trono di spade,invita il suo vecchio amico Eddard Stark, lord di Grande Inverno a prendere il posto di Primo cavaliere del re presso Approdo del re.
E’ un periodo molto turbolento,quello che vede Robert governare sui sette regni;le trame della famiglia Lannister,quelle degli eredi dei deposti regnanti Targaryen rendono la situazione politica estremamente complicata e pericolosa.
A nord,intanto,un antico nemico sta preparando un attacco senza precedenti alla barriera di ghiaccio che separa il mondo civile da quello oltre la barriera,abitato da barbari e dai micidiali morti viventi.
Tra draghi e maghi,lotte di potere e assassini,guerre e continui colpi di scena,si sviluppa una storia appassionante piena di personaggi agitati da varie mire,tutte ruotanti però attorno al Trono di spade, autentico fulcro della vita del pianeta.

Quali sono le ragioni del grande successo di Game of Trones?
La principale va ricercata nella grande abilità di Martin di creare un’infinità di personaggi tutti legati però,in qualche modo,tra di loro.
Dalla famiglia Stark a quella dei Lannister,da Daenerys Targaryen agli Estranei che vivono oltre la barriera,ogni singolo episodio in cui è divisa la serie crea personaggi che alla fine si troveranno tutti a lottare per lo stesso obiettivo,dapprima la conquista del Trono di spade e poi,con l’arrivo della grande minaccia dei non morti e degli estranei,alla lotta mortale con questi ultimi.
In mezzo intrighi di ogni genere e storie personali che finiscono per intrecciarsi indissolubilmente.
Come quelle dei fratelli ( e amanti) Jaime e Cercei Lannister,del nano Tyrion Lannister e degli eredi superstiti di Eddard Stark,ovvero Brandon Stark,suo figlio,Sansa e Arya,le sue figlie e John Snow (figlio illegittimo) e infine Daenerys Targaryen,la mamma dei draghi,colei che diverrà con Jon Snow la vera protagonista dell’intera saga.


Un’altra chiave di lettura del successo della saga è l’utilizzo del fantasy come elemento preponderante;l’utilizzo dell’espediente del mondo immaginario slega la storia dalla necessità della logica,permettendo quindi l’esistenza di creature leggendarie
come i draghi,i non morti,i giganti,l’esistenza della magia.
Ancora,l’utilizzo a dosi massicce di effetti speciali,che permettono la creazione di paesaggi suggestivi e la creazione di animali,esseri e location di grande suggestione.
Attualmente sono state trasmesse sessantasette puntate della serie fantasy,divise in sette stagioni
Ecco una descrizione dei principali protagonisti della serie

Gli Estranei

Nessuno sa chi siano,da dove vengano,cosa siano sopratutto;al momento della narrazione,per tutti sono soltanto una leggenda,anche se gli antichi testi raccontano di un’epica battaglia combattuta in un tempo lontanissimo
tra i Guardiani della notte e loro.Esseri soprannaturali,con poteri straordinari,come quelli di far rivivere i morti,sono esseri quasi eterei,dagli occhi azzurri e dal corpo pressoche trasparente.Possono essere distrutti solo dal vetro di drago o dal fuoco.

Robert Baratheon

Sovrano dei sette regni,è un uomo rozzo ma anche allegro;donnaiolo,ubriacone ma al tempo stesso intelligente e furbo.E’ sposato con Cencei Lannister e ha tre figli,Joffrey, Myrcella e Tommen,che però in realtà sono frutto della relazione incestuosa tra Cencei e suo fratello Jamie.
In passato è stato innamorato di Lyanna Stark ed è legato da una grande e affettuosa amicizia con Eddard Strak. Morirà in un incidente di caccia
al cinghiale,ottenebrato da vino drogato fornitogli da Lancel Lannister.

Eddad “Ned” Stark

Lord di Grande Inverno,è uomo d’onore,stimato e rispettato da tutti.Governa su Grande inverno con forza ma con giustizia;sposato con Catelyn Tully,ha cinque figli,Robb, Sansa, Arya, Bran e Rickon oltre a Jon Snow,figlio naturale.
Chiamato da Robert Baratheon ad Approdo del re,verrà tradito da un complotto di corte e subito dopo la morte di re Robert,giustiziato da Cencei Lannister con la complicità del nuovo re,suo figlio Joffrey.

Jon Snow

Creduto da tutti (e da se stesso) figlio naturale di Ned Stark,Jon Snow si chiama Aegon Targaryen ed è in realtà figlio della sorella di quest’ultimo Lyanna e del legittimo successore del Re folle, Rhaegar Targaryen.
Coraggioso e dotato di grande senso della giustizia,Jon diventa dapprima Guardiano della notte alla barriera e poi Lord Comandante.
E’ uno dei due principali protagonisti dell’intera saga,con Daenerys Targaryen,con la quale,sul finire dell’ultima stagione trasmessa ad oggi allaccerà una problematica relazione.

Robb Stark

Primogenito di Ned Stark e Catelyn Tully,alla morte del padre rifiuta di recarsi ad Approdo del Re e giurare fedeltà a Re Joffrey Lannister.Proclamatosi re del Nord,viene tradito da Casa Frey ed assassinato con sua madre nel corso
delle drammatiche Nozze rosse.

Sansa Stark

Secondogenita di casa Stark,è uno dei personaggi che ha subito maggiori evoluzioni nell’economia del racconto.Da ragazza viziata a sposa mancata di Jeoffrey Lannister, a sposa in bianco di Tryon Lannister,attraverso mille peripezie si ritrova alla
fine al fianco di Jon Snow a Grande inverno,ultimo baluardo contro gli Estranei e il popolo dei non morti.

Arya Stark

Terza figlia di Casa Stark,Arya è la più piccola quando muore suo padre e assiste alla sua esecuzione.Nonostante la giovane età,impara a maneggiare spade e stiletti;dopo numerose avventure entra nella setta degli Assassini senza volto.
Vendicherà la morte della madre e del fratello sgozzando Walder Frey e uccidendo con il veleno tutti i Frey presenti ad un banchetto.Tornata a Grande inverno,ritrova Jon e Sansa al fianco dei
qualisi prepara all’ultima,grande battaglia contro gli Estranei.

Cersei Lannister

Figlia di Tywin Lannister e moglie di Robert Baratheon,regina dei sette regni.
Crudele e enormemente ambiziosa,ha vissuto nell’ombra di Robert,sempre in attesa di un’occasione che le permettesse di liberarsi dell’odiato marito.Ha avuto tre figli,ma non dal re,bensi dal suo amato fratello Jamie.
Nel corso della saga,perderà tutti e tre i figli trasformandosi sempre più in una donna amorale e senza pietà.

Jamie Lannister

Figlio di Tywin Lannister,lord di Castel Granito e fratello/amante di Cencei.
Personaggio controverso,dopo le prime stagioni si è trasformato da amorale e insensibile guerriero a uomo con doti di coraggio e abilità militari non comuni e dalle insospettabili doti umane.
La perdita dei tre figli,la prigionia nel Nord,durante la quale perderà la mano e la contemporanea conoscenza di Brienne di Tarth ne modificheranno fortemente il comportamento.

Tyrion Lannister

Ultimo figlio di Tywin Lannister,soprannominato folletto per il fatto di essere un nano,ha non comuni doti di simpatia e umorismo che,uniti ad una implacabile auto ironia lo rendono uno dei personaggi
più importanti della saga.Sposa Sansa Stark,ma dopo l’accusa ingiusta di aver assassinato il nipote,re Joffrey Lannister,finirà per seguire le avventure di Daenerys Targaryen della quale diverrà fido consigliere.

Daenerys Targaryen

Figlia di Aerys II Targaryen,il re ucciso da Jamie Lannister che ha portato Robert Baratheon sul Trono di spade è stata costretta a vivere in esilio e a sposare khal Drogo,capo dei Dothraki,al quale finirà per legarsi sentimentalmente e dall’unione con il quale nascerà un figlio
ucciso dalla maga Mirri Maz Duur,che alla fine renderà un vegetale anche Drogo,che Daenerys sarà costretta a soffocare con un cuscino per evitare una vita vegetativa.
Proclamatasi unilateralmente regina dei sette regni,farà rinascere tre grandi draghi,che avranno un’importanza capitale nel racconto.
Nel corso della saga,in seguito alle numerose avventure vissute diverrà Daenerys della casa Targaryen, “Nata dalla tempesta”, la prima del suo nome, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, signora dei Sette Regni, protettrice del Regno, principessa di Roccia del Drago, khaleesi del Grande Mare d’Erba, “la Non-bruciata”,
“Madre dei Draghi”, regina di Meereen, “Distruttrice di catene”

Questi i principali personaggi della fortunata serie.Ma accanto a loro si muovono una miriade di altre figure,così tante che è praticamente impossibile citarle tutte.Di seguito ne propongo alcune,quelle più significative

Stannis Baratheon

Lord di Roccia del Drago e fratello di Robert,tenterà inutilmente di prendere il posto del fratello.

Melisandre di Asshai

Sacerdotessa del Dio della luce,all’inizio appare sempre al fianco di Stannis Baratheon;grazie alle sue doti magiche,riporterà in vita Jon Snow.E’ lei ad evocare l’ombra che uccide Renly Baratheon

Renly Baratheon

Amato da tutti,Renly è l’erede designato di Robert.Mentre si appresta a far valere i suoi diritti sul trono,viene assassinato da un’ombra evocata con la magia nera dalla sacerdotessa Melisandre,amante di suo fratello Stannis.

Brienne di Tarth

Guerriera potente,abilissima con la spada,Brienne è a suo agio con la guerra,non certo con la vita di corte.Sarà lei a rintracciare Sansa Stark e anche lei entrerà nell’esercito di Jon Snow pronta all’ultima battaglia.

Theon Greyjoy

Cresciuto in compagnia di Robb e Bran Stark,Theon è uno dei personaggi che subisce la trasformazione più radicale nel racconto.Da giovane arrogante e ambizioso,in seguito alle torture di Ramsay Snow che lo priva della virilità e di parte di una mano,
diventa un pavido e rassegnato individuo privo di qualsiasi dignità,prima di un sussulto finale che lo riporterà,per un attimo,ad essere il Theon di un tempo.

Olenna Redwyne Tyrell

La matriarca di casa Tyrell,è una donna senza scrupoli che manovra a suo piacimento le persone della sua casata.Ambiziosa,riesce nell’intento di far sposare sua nipote Margaery con Tommen Lannister.Verrà costretta al suicidio da
Jamie Lannister.

Petyr Baelish, Ditocorto

Maestro del Conio presso il Concilio Ristretto dei Sette Regni,è uomo spregiudicato,senza onore e odiato da tutti ma nonostante tutto
rispettato e temuto per le sue indubbie capacità.Tradisce Ned Stark in quanto innamorato di Catelyn Stark e tenterà di fare di sansa Stark una pedina per i suoi giochi di potere,prima
di venire condannato a morte da quest’ultima quando sansa tornerà ad essere la Lady di Grande inverno.

Varys

Capo del servizio di spie dei Sette regni,eunuco,Varys riesce a sopravvivere a tutti i cambi di potere usando la sua grande intelligenza e rendendo i suoi servizi di volta in volta al nuovo,temporaneo regnante.

Jorah Mormont

Ex mercenario,figlio del Lord Comandante dei Guardiani della notte,diventa il fedele braccio destro di Daenerys Targaryen;colpito da una terribile malattia,si allontana e verrà salvato da Samwell Tarly.

Samwell Tarly

Entrato nei Guardiani della notte,riesce a superare il duro tirocinio grazie alla protezione di Jon Snow.Sarà il primo ad uccidere un Estraneo grazie ad una freccia di vetro di drago.

Davos Seaworth

Contrabbandiere e pirata,abilissimo marinaio,è al servizio di Stannis Baratheon.Alla morte di quest’ultimo entra nell’esercito di Jon Snow.

Accanto ai personaggi umani che popolano Game of Thrones ci sono tutta una serie di animali e creature dai più svariati poteri:

I metalupi,creature del bosco che vivono a Grande inverno e che sono animali di compagnia dei figli degli Stark;in origine sono 6,Spettro,Vento grigio,Lady,Nymeria,Estate e Cagnaccio.Di loro solo Spettro resta in vita,continuando a muoversi
al fianco di Jon Snow;
I draghi,nati magicamente dall’incendio della capanna in cui Daenerys Targaryen aveva cercato la morte.Drogon,Rhaegal e Viserion condivideranno le avventure della loro “madre”.Viserion verrà ucciso dal Re della Notte con una lancia di ghiaccio
e poi riportato in vita dallo stesso.Sarà lui a distruggere la grande barriera di ghiaccio


I giganti,che vivono oltre la barriera,tra i Bruti.Quelli che compaiono nei vari episodi sono 3,Dongo,che morirà durante la battaglia presso la barriera,Mag Mar Tun Doh Weg, il capo dei giganti anch’esso morto durante la battaglia della barriera e infine
Wun Weg Wun Dar Wun,che verrà ucciso durante la battaglia tra Snow e Ramsay.Diverrà poi parte dell’esercito del Re della notte come non morto.
I figli della foresta,molto simili ad elfi,difendono la grotta del Corvo con Tre Occhi dagli estranei.Moriranno tutti sacrificandosiper permettere la fuga di Bran Stark.
I non morti,esseri riportati in vita dagli Estranei.Insensibili a qualsiasi ferita,si muovono come degli zombie e possono essere distrutti solo dal fuoco o dall’ossidiana (vetro di drago).Sarà Jon Snow il primo ad ucciderne uno.

Eddard Stark … Sean Bean
Robert Baratheon… Mark Addy
Tyrion Lannister… Peter Dinklage
Jaime Lannister … Nikolaj Coster-Waldau
Catelyn Tully … Michelle Fairley
Cersei Lannister … Lena Headey
Daenerys Targaryen… Emilia Clarke
Jorah Mormont … Iain Glen
Petyr Baelish… Aidan Gillen
Viserys Targaryen… Harry Lloyd
Jon Snow … Kit Harington
Sansa Stark… Sophie Turner
Arya Stark … Maisie Williams
Robb Stark … Richard Madden
Theon Greyjoy… Alfie Allen
Brandon Stark … Isaac Hempstead-Wright
Joffrey Baratheon… Jack Gleeson

Sandor Clegane … Rory McCann
Khal Drogo … Jason Momoa
Tywin Lannister … Charles Dance
Davos Seaworth … Liam Cunningham
Samwell Tarly … John Bradley
Stannis Baratheon … Stephen Dillane
Melisandre di Asshai… Carice van Houten
Margaery Tyrell … Natalie Dormer
Jeor Mormont … James Cosmo
Bronn …Jerome Flynn
Varys … Conleth Hill
Shae … Sibel Kekilli
Talisa Maegyr … Oona Chaplin
Brienne di Tarth … Gwendoline Christie

Ned Stark

Catelyn Stark

Sansa Stark

Jon Snow

Robb Stark

Arya Stark

Bran Stark

Rickon Stark

Daenerys Targaryen

Robert Baratheon

Cercei Lannister

Jamie Lannister

Tryon Lannister

Olenna Redwine Tyrell

Peter Baelish “Ditocorto”

Varys

Melisandre

Jorah Mormont

Samwell Tarly

Davos Seaworth

Incipit di Tempesta di spade di R.R.Martin
La giornata era grigia, gelida. I cani non riuscivano a fiutare la pista. La grande cagna nera aveva accostato il muso alle orme dell’orso un’unica volta, per poi arretrare di nuovo nel branco,
tenendo la coda tra le gambe. I segugi si ammassavano tetramente gli uni contro gli altri sulla riva del fiume, mentre il vento li colpiva con aghi di gelo. Anche Chett lo sentiva pungere nonostante
gli strati di lana nera e cuoio trattato. Faceva troppo freddo, sia per gli uomini sia per gli animali. Eppure loro erano là fuori. Chett strinse le labbra, gli sembrò di sentire le vesciche che gli coprivano
le guance diventare più rosse, più infuocate. “Io dovrei starmene sulla Barriera, al sicuro, a occuparmi dei fottuti corvi e a tenere il fuoco acceso per il vecchio maestro Aemon.”
Invece no: Jon Snow il bastardo gli aveva portato via tutto, lui e quel ciccione del suo amico Sam Tarly. Era colpa loro se adesso Chett era qui, a ghiacciarsi le palle assieme a un branco di cani, nelle profondità della foresta Stregata.

Ogni notte lo uccido di nuovo. Mille morti, diecimila morti sono niente al confronto di quello che meritava. (Re Robert Baratheon su Rhaegar Targaryen)

Amore, amore… quali atti si compiono in tuo nome… (Jaime Lannister)

Tyrion si dispiacque per l’accaduto..Aveva scelto una vita aspra… o forse sarebbe stato opportuno dire che una vita aspra era stata scelta per lui…

Mai dimenticare chi sei, perché di certo il mondo non lo dimenticherà. Trasforma chi sei nella tua forza, così non potrà mai essere la tua debolezza. Fanne un’armatura, e non potrà mai essere usata contro di te. (Tyrion Lannister a Jon Snow)

Mostra che le loro parole possono ferirti, e non sarai più libero dalla derisione. Se proprio vogliono darti un nome, accettalo, fallo tuo, in modo che poi non possano mai più usarlo per farti del male. (Tyrion Lannister a Jon Snow)

Non è facile essere sempre ubriachi, lo sarebbero tutti se fosse facile…

Una borsa di conio compra il silenzio di un uomo per un po’. Un dardo di balestra compra quel silenzio per sempre. (Ditocorto a Sansa)

Stavo cercando di conquistare il trono per salvare il regno, mentre avrei dovuto cercare di salvare il regno per conquistare il trono. (Stannis Baratheon a Jon Snow)

Re Jaehaerys una volta mi disse che follia e grandezza sono le due facce della stessa moneta. Ogni volta che nasce un nuovo Targaryen, disse, gli dèi lanciano in aria quella moneta, e il mondo trattiene il fiato aspettando di vedere su quale faccia cadrà. (Ser Barristan Selmy a Daenerys)

“Chi legge vive mille vite prima di morire” disse Jojen. “Chi non legge mai, ne vive una sola.”

Prima stagione 10 puntate, 2011
Seconda stagione 10 puntate, 2012
Terza stagione 10 puntate, 2013
Quarta stagione 10 puntate, 2014
Quinta stagione 10 puntate, 2015
Sesta stagione 10 puntate, 2016
Settima stagione 7 puntate,2017

Belvedere di Dubrovnik

Uno dei Canyon in Islanda (il regno dei Dotrachi)

Il fiume di Zrnovnica,Croazia

Minceta Tower,Dubrovnik

Palazzo di Diocleziano,Croazia

Spiaggia di Dubrovnik

Zrnovnica,Croazia

5 Risposte

  1. Gran impresa il tuo scritto che riassume una serie sconfinata di avventure. Leggendolo ho ripercorso mentalmente tutti gli episodi. Non hai tralasciato nulla. Mi complimento con te e mi permetto di aggiungere la mia citazione preferita: “L’inverno è arrivato.” 🙂

    • Grazie 🙂 E’ facile parlare di una serie che è assolutamente bella e affascinante.Credo anche che la cosa sia condivisa da tutti coloro che hanno seguito Il trono di spade;in rete le recensioni sono all’unanimità entusiaste.Il che non accade quasi mai.

  2. Complimenti, riassuntivo ed esaustivo allo stesso tempo, da amante della serie e dei libri, l’ho trovata davvero ben fatta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: