Filmscoop

Tutto il mio cinema

Buon viaggio, Paul


candela di cera accesa

Cari amici lettori,

sono sconvolta e profondamente addolorata per l’improvvisa scomparsa del mio amico Paul.

Guardo la pagina home del sito, l’elenco degli articoli, le immagini pubblicate.

Questo sito è la sua anima, frutto del suo amore per l’arte cinematografica. Lo definisco amore perché lui era capace di visionare anche film che non gli piacevano, che lo annoiavano o, peggio, lo irritavano. Lo faceva per poter parlare e scrivere coerentemente di quest’arte, per comprenderla meglio e trasmettere ai lettori le sue conoscenze. Paul non sfruttava il cinema ma lo coltivava con pazienza, costanza e dedizione.

Lui ed io ci siamo conosciuti qui. Mi ha proposto di scrivere per il sito e, grazie a questa collaborazione, è nata la nostra amicizia. L’affetto e il rispetto che abbiamo condiviso, da oggi cambierà forma ma non verrà mai a mancare. Il mio amico era una persona in gamba, amava la sua famiglia, si prendeva cura di tutti coloro che lo circondavano. Era gentile, garbato, intelligente, divertente, leale, sensibile e generoso. Era una persona d’altri tempi. Si interessava anche alla storia e all’arte. Mi dava perfino le dritte per le ricerche scolastiche dei miei figli.

Più di una volta, mi ha accennato al fatto di prendere in mano le redini del sito nel caso in cui lui venisse a mancare. Gli avevo risposto che non ero all’altezza e che l’anima di questo sito è e rimarrà lui, sempre. Mi ha mandato a cagare, però con fare gentile.

Ieri sera mi ha inviato il film “Un amico straordinario” scrivendomi “Ti ho mandato Un amico straordinario, con Tom Hanks, molto bello. Non è drammatico, ma è un film serio, una storia davvero intelligente. Buonanotte e buoni sogni. Ci sentiamo domani. Tvb e un bacio a Charlie DM.” (il mio cagnolino). Mi ha salutato con queste parole e, poi, è andato a raggiungere la sua amata Sun.

Ai lettori che seguono Filmscoop da molto tempo e anche a quelli occasionali, a tutti coloro che apprezzano il lavoro di Paul, un sentito ringraziamento per la vostra presenza qui.

Al mio amico straordinario, grazie, eternamente grazie.

Riposa in pace, Paul Templar.

maggio 21, 2020 - Posted by | Senza Categoria

11 commenti »

  1. Veramente dispiaciuto. Non lo conoscevo, ma questo blog faceva trasparire un amore immenso per il cinema in ogni suo aspetto, senza la spocchia di critici più o meno improvvisati e, soprattutto, riconoscendo la dignità anche del prodotto di genere. Ricordo che, quando imbattei in questo sito, fui impressionato sia da quanto la logica a cui era improntato ricalcasse un po’ la mia visione della “7a arte” che dalla voglia di Paul di condividere anche la memoria storica del suo aspetto più popolare, dai leggendari flani alle fotografie delle sale di un tempo. Spero che possa continuare a divorare cinema anche da lassù.

    Commento di cagi | maggio 24, 2020 | Rispondi


Rispondi a loscalzo1979 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: