Filmscoop

Tutto il mio cinema

Ti odio,ti lascio,ti …


Bastano solo due anni di convivenza per logorare il rapporto tra Gary, guida in un bus turistico e Brooke, una assistente di una galleria d’arte.
I continui bisticci, con Gary che rimprovera a Brooke di essere assillante e di non lasciargli spazi e con la donna che lamenta il fatto di dover gestire da sola le faccende della casa che hanno comprato assieme, portano la coppia alla rottura.
Così i due si lasciano, ma di comune accordo scelgono comunque di vivere sotto lo stesso tetto anche perchè Gary e Brooke non vogliono cedere l’appartamento all’altro.
Inizia così una fase di difficilissima convivenza,nel corso della quale ognuno dei due cerca di provocare la lite con l’altro. Fino a quando,impossibilitati ad andare oltre, decidono di vendere la casa che avevano acquistato in comune.
Nonostante i tentativi di lei di recuperare il rapporto, successivamente quelli di lui, il baratro che si è scavato fra di loro diventa incolmabile. Ma c’è spazio almeno per una separazione da buoni amici.


Ti odio,ti lascio ti… è un film commedia a metà strada esatta tra il genere drammatico e quello sentimentale, diretta da Peyton Reed nel 2006.
Una storia semplice, che gioca tutte le sue carte su situazioni paradossali che vengono a crearsi tra una coppia come tante, partita con molte ambizioni ma senza le basi vere necessarie ad un’unione duratura.
Difatti l’unione naufragherà per l’assoluta incapacità dei due di adeguarsi al carattere e alle esigenze dell’altro, un topos classicissimo di tantissime coppie, infervorate da uno degli aspetti dell’amore, la fisicità e forse da qualche altro aspetto collaterale.
Ma l’amore richiede un assieme di componenti che devono amalgamarsi in qualche modo,  aspetti che vanno dallo spirito di adattamento caratteriale alla capacità di comprensione; nel caso dei due protagonisti l’aver sottovalutato i fondamentali dell’unione porta ad un
rapido deterioramento dei rapporti.


Le ripicche, le meschine vendette, porteranno i due ad una sorta di “guerra dei Roses” che però non avrà un finale così drammatico, anzi.
La parte più apprezzabile della pellicola, che mantiene una certa amarezza di fondo, è proprio quella che porta al finale, una separazione amichevole che riporta i due ad una situazione pre unione.
Con i due individui liberi di riprendere il controllo della propria vita, alla ricerca di un futuro diverso ma che non li vedrà come due nemici.
Commedia indistinguibile da decine di altre,Ti odio ti lascio ti… si segnala principalmente per la presenza della brava e simpatica Jennifer Aniston, sempre a suo agio nelle commedie brillanti o leggere e per quella di Vince Vaughn, anche lui bravo nel tratteggiare la figura di un personaggio, Gary,un po troppo simile allo stereotipo del maschio indolente, adagiato in pigiama e pantofole e incapace di capire le necessità della compagna.
Il film va avanti con qualche buona battuta e qualche situazione divertente, mantenendo la sufficienza fino alla fine.
Film gradevole, che può valere una visione disimpegnata.

Ti odio,ti lascio,ti…
regia di Peyton Reed, con Vince Vaughn, Jennifer Aniston, Joey Lauren Adams, Jason Bateman, Jon Favreau. Titolo originale: The Break Up. Genere Commedia/Sentimentale – USA, 2006, durata 105 minuti.

Vince Vaughn: Gary Grobowski
Jennifer Aniston: Brooke Meyers
Joey Lauren Adams: Addie
Cole Hauser: Lupus Grobowski
Jon Favreau: Johnny Ostrofski
Jason Bateman: Riggleman
Judy Davis: Marilyn Dean
Justin Long: Christopher
Ivan Sergei: Carson Wigham
John Michael Higgins: Richard Meyers
Ann-Margret: Wendy Meyers
Vernon Vaughn: Howard Meyers
Vincent D’Onofrio: Dennis Grobowski
Elaine Robinson: Carol Grobowski
Jane Alderman: signora Grobowski
Peter Billingsley: Andrew
Jane Hu: Diane
Rebecca Spence: Jen
Keir O’Donnell: Paul
Geoff Stults: Mike

Francesco Prando: Gary Grobowski
Eleonora De Angelis: Brooke Meyers
Chiara Colizzi: Addie
Giorgio Borghetti: Lupus Grobowski
Antonio Palumbo: Johnny Ostrofski
Roberto Certomà: Riggleman
Ludovica Modugno: Marilyn Dean
Nanni Baldini: Christopher
Francesco Pezzulli: Carson Wigham
Carlo Cosolo: Richard Meyers
Melina Martello: Wendy Meyers
Oreste Rizzini: Howard Meyers
Massimo Corvo: Dennis Grobowski
Irene Di Valmo: Carol Grobowski
Graziella Polesinanti: signora Grobowski
Luigi Scribani: Andrew
Valeria Vidali: Diane
Claudia Catani: Jen
Davide Lepore: Paul
Luigi Morville: Mike

Regia Peyton Reed
Sceneggiatura Vince Vaughn, Jeremy Garelick, Jay Lavender
Fotografia Eric Alan Edwards
Montaggio Dan Lebental, David Rosenbloom
Musiche Jon Brion

maggio 19, 2020 - Posted by | Commedia | , ,

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: