Ondata di calore

Ondata di calore locandina 1

Caldo soffocante,sabbia spazzata via e riportata perennemente in ciclo che imperversa su una città costruita nel deserto del Marocco.
E una donna che sembra quasi soffocare in casa,irrequieta.
Lei è Joyce Grasse.
E’ sposata ad un ingegnere che è una presenza invisibile, che sembra comunicare con lei solo attraverso nastri registrati.
Joyce si muove prigioniera nell’appartamento.
Si fa una doccia,vaga per la stanza chiusa nei suoi pensieri.
Scopre casualmente una bambola gonfiabile,prova evidente della perversione di suo marito,si sente spiata da uomini sulla strada,si agita.
Ma resta chiusa nell’appartamento.
Fuori l’onnipotente sabbia imperversa e lei diventa sempre più ansiosa,sfoga il suo malessere sulla donna di servizio,poi tenta di sedurre senza
successo Ali,un amico di suo marito.
Ad eccitarle i sensi è stata la visione dei suoi vicini nudi,ma l’uomo la respinge.
Joyce tenta il suicidio,ma è salvata dal dottor Volterra.

Ondata di calore 1

Ondata di calore 2
L’uomo la porta in clinica,ma Joyce sembra preda di oscuri fantasmi,di ombre che nella mente la sconvolgono fino al punto
di fuggire dalla clinica.
Il ritorno a casa le fa scoprire una realtà inquietante…
Ondata di calore,diretto nel 1970 da Nelo Risi,figlio del grande Dino è un film sperimentale e gelido,retto per intero da una straordinaria Jean Seberg,attrice di talento scomparsa purtroppo a soli 40 anni in seguito ad un misterioso e mai spiegato suicidio.
Appiccicaticcio,lunare,claustrofobico:Ondata di calore è una specie di diario giornaliero di una donna frustrata e sola,preda di angosce e fantasmi
che nel film sono spiegati quasi marginalmente,a tutto vantaggio di una descrizione ambientale che sovrasta la figura stessa di Joyce,una specie di viaggio onirico nei meandri della psiche di una donna evidentemente disturbata,sposata con un uomo assente ma che scopriamo essere un vizioso.
Joyce è anche circondata dal nulla.
La città spettrale nella quale vive è spazzata da tempeste di sabbia,i suoi vicini sono anonimi e inquietanti,sembrano spiarla di continuo.
Ma è così?
Oppure tutto quello che avviene è solo è il delirio di una mente allucinata?
Lo scopriamo alla fine,quando dopo la fuga Joyce torna nel suo appartamento.

Ondata di calore 3

Ondata di calore 4

Ondata di calore 5
A quel punto tutto appare quanto meno più chiaro,anche se il finale non dissipa i dubbi che Risi semina a piene mani nel film.
Un incubo.
O una realtà nella quale il fantastico,i ricordi,le ansie e le paure si mescolano inestricabilmente al presente.
Tutto è confuso,senza margini,non afferrabile.
E Joyce affonda così in una follia quasi vigile,dalla quale prova a fuggire ma che la riporta nel modo più crudele ad una realtà dalla quale
si è estraneata.Inutilmente.
Ondata di calore è un film dai ritmi ipnotici,lentissimi e avvolgenti.
Nei primi venti minuti in pratica a parte la tv,non si ode voce umana.
Si osserva solo Joyce aggirarsi in quella che è una prigione,e non solo ambientale.
E’ una prigione mentale.
Un film quasi fatto a pezzi dalla critica.
Scrive Tullio Kezich nel suo Millefilm:
«Dopo il “Diario di una schizofrenica” non è questo il film che ci attendevamo dal talento di Nelo Risi. Certo un’opera come “Ondata di calore” può impressionare favorevolmente per il rigore quasi geometrico della sua costruzione. Da un romanzo di Dana Moseley, ambientato nella provincia americana, Risi ha ricavato il ritratto di una donna sconvolta da una profonda crisi.
E per rendere la situazione ancora più eloquente, il regista l’ha trapiantata nella cornice della città di Agadir (Marocco), quasi completamente ricostruita dopo il terremoto del 1961: a monte del personaggio, come della città in cui vive, c’è insomma un trauma che ha determinato la nevrosi. Per Agadir è stato il terremoto, per la protagonista qualcosa che scopriamo un po’ per volta fino a conquistarci
un finale addirittura giallo. Dietro “Ondata di calore” c’è un certo cinema italiano degli anni cinquanta, legato soprattutto all’esperienza di Antonioni, tanto suggestivo quanto aperto (e talvolta incerto) nelle sue definizioni culturali. Dopo aver assimilato così felicemente la cultura psicanalitica nel suo film più riuscito., Risi qui regredisce a uno studio di comportamento molto meno interessante e utile; e non sempre sfugge al primo rischio di chi rappresenta un personaggio annoiato., che è quello di annoiare. Ne risulta un gioco impeccabile, ma anche fine a se stesso.»
Oppure dal solito ineffabile Morandini,con il quale modestamente sono in disaccordo una volta si e l’altra pure:
“«Ritratto di donna americana in crisi esistenziale e coniugale con finale giallo sullo sfondo della città marocchina di Agadir, ricostruita dopo il terremoto del 1961. Tratto da un romanzo di Dana Moseley, è un passo indietro (uno solo?) rispetto a Diario di una schizofrenica di cui conserva soltanto il rigore geometrico della scrittura. Qui Risi fa dell’antonionismo di riporto. J. Seberg, però, ci crede. E convince.»”

Ondata di calore 6

Ondata di calore 7
Se è vero che i riferimenti di Risi sono al maestro Antonioni,è anche vero che lo stesso segue una sua via autonoma,coraggiosamente.
Mostrare le nevrosi di una donna,affidando alla potenza dell’immagine e alla cornice claustrofobica la lotta che la stessa affronta tra un io cosciente
e un io che la donna volutamente trascura,per paura o per semplice ignoranza,richiede una ars narrativa di prim’ordine.
E Risi utilizza una fotografia fredda,un’ambientazione angosciante,una Jean Seberg semplicemente perfetta per rappresentare una storia dai contorni indefiniti,un viaggio analitico e allo stesso tempo destrutturato di una mente imprigionata in un corpo a sua volta imprigionato in una stanza,a sua volta imprigionata nella gabbia di un matrimonio distruttivo,ancora una volta imprigionata in una città polverosa e angosciante,in cui l’unica vera presenza viva e vitale sembra essere la sabbia.
Il tutto con un contorno di sogni (o incubi) ad occhi aperti.
Straordinaria Jean Seberg.
L’inquietudine del suo personaggio sembra spandersi per la stanza,grazie al suo volto mobile ed espressivo.
Marginale il ruolo di Luigi Pistilli,ma svolto con la consueta eleganza.
Un film rimasto sepolto per quasi mezzo secolo e che oggi può essere rivisto sul Youtube all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=pDT9_cTdtME in una versione ricavata da un miracoloso passaggio televisivo su Rai 3 HD.

Ondata di calore locandina 2

Ondata di calore
Un film di Nelo Risi. Con Luigi Pistilli, Jean Seberg, Paolo Modugno, Stefano Oppedisano, Franco Acampora Drammatico, durata 91 min. – Italia 1970.

Ondata di calore banner gallery

Ondata di calore 8

Ondata di calore 9

Ondata di calore 10

Ondata di calore 12

Ondata di calore 13

Ondata di calore 14

Ondata di calore 15

Ondata di calore 16

Ondata di calore 17

Ondata di calore 18

Ondata di calore 19

 

 

 

Ondata di calore banner protagonisti

Jean Seberg : Joyce Grasse
Luigi Pistilli : Dottor Volterra
Lilia Nguyen : Cameriera
Gianni Belfiore : Ali
Paolo Modugno : Cherif
Franco Acampora : Bianchi
Stefano Oppedisano : Ispettore

Ondata di calore banner cast

Regia Nelo Risi
Soggetto Dana Moseley
Sceneggiatura Nelo Risi, Anna Gobbi e Roger Mauge
Fotografia Giulio Albonico
Montaggio Gianmaria Messeri
Musiche Peppino De Luca e Carlo Pes
Scenografia Giuseppe Bassan e Mario Ambrosino

Ondata di calore banner recensioni

L’opinione di Zombi dal sito http://www.filmtv.it

Marocco. una donna è letteralmente prigioniera del suo appartamento a causa di una tempesta di sabbia. nella casa sembrano esserci anche dei fantasmi con la quale lei sembra dialogare nella sua mente
o nei suoi ricordi. grosse fotografie ritraggono un uomo con gli occhiali(il marito) e un ragazzo più giovane del posto che si chiama alì. la donna sembra in balia di se stessa, abbandonata dal marito
andato a caccia con un amico. non succede nulla anche quando finalmente la tempesta finisce e lei può uscire di casa vagando in auto. ogni tanto accende un magnetofono per sentire le registrazioni del marito,
ingegnere impegnato nella ricostruzione della città di agadir recentemente rasa al suolo da un terremoto disastroso, e per registrare il suo messaggio da spedirgli. il film in pieno mood settantesco,
poggia tutto sulle spalle della bella e brava jean seberg che sopporta un tour de force davanti alla telecamera. le atmosfere di caldo torrido e di alcuni furtivi nudi, forse controfigurati dal momento
che non la si vede mai in faccia, avvicinano questo film a certo autorialismo pruriginoso tipico di quegli anni. il tormento della donna sola in quella casa con l’aria condizionata rotta, insofferente alla
donna delle pulizie e a chiunque le si avvicini, in particolare ad un giovanotto che pare seguirla insistentemente come mette piede fuori di casa, è piuttosto riuscito e riesce a mettere sinceramente a disagio.
il senso di prigionia prima e di abbandono poi quando vaga per le vie di quella città sconosciuta senza sapere dove vuole andare, e lo stesso spaesamento quando si reca al club a nuotare, sono segnali sgradevoli
di una mente che sta cedendo. lontana dai posti che ama, da un marito che non c’è se non per il lavoro e per qualsiasi cosa la tenga lontana da lei, joyce crolla fino al colpo di scena finale che a quel punto può o non può interessare.
insieme alla seberg molto coinvolgente e coinvolta nel ruolo, il bravo luigi pistilli in un piccolo ruolo.

L’opinione del sito http://www.nuovocinemalocatelli.com

Chi l’ha visto? Chi se lo ricorda? Raro. Dimenticato. Rimosso. Eppure imprescindibile. Uscito nel 1970 e finito subito nel cono d’ombra, come quasi tutti i film (non molti peraltro) del suo regista Nelo Risi, fratello minore di Dino.
Uno per cui il cinema di fiction arrivò abbastanza tardi, come ulteriore campo di interesse, come espansione di una vita e una carriera fino ad allora perlopiù focalizzate da una parte sulla poesia (Nelo Risi è considerato dalle antologie
un poeta post-ermetico, qualunque cosa questo voglia dire) e sulla documentaristica in film. Mai avuti la fortuna travolgente del fratello e il suo successo di massa. Film, i suoi, che si collocano su tutt’altro versante rispetto alla commedia,
fortemente autoriali come li si intendeva in quegli anni, austeri, rigorosi, influenzati dalla psicanalisi, dagli avanguardismi della Nouvelle Vague e del Nouveau Roman, dagli estremismi e sperimentalismi stilistici di Antonioni.(…)

L’opinione di Fauno dal sito http://www.davinotti.com

Di ottima fattura. Non ci si annoia anche se il film è incentrato sulla grande solitudine della protagonista, causa l’inesistente rapporto col marito, che la porta ad avere incubi, mentre vive in un paese per lei di fantasmi
(Agadir, Marocco, con tempeste di sabbia annesse, spioni, bambini che colonizzano la sua auto di serie…). Buona la conclusione, anche se è discretamente a libera interpretazione dello spettatore.

Ondata di calore banner foto

Ondata di calore foto 1

Ondata di calore foto 2

Ondata di calore foto 3

Ondata di calore foto 4

Ondata di calore foto 5

Ondata di calore foto 6

Ondata di calore foto 7

Ondata di calore foto 8

Ondata di calore foto 9

Ondata di calore foto 10

Ondata di calore foto 11

Ondata di calore locandina 3

Ondata di calore locandina lc1

Ondata di calore locandina lc2

Le copertine di Cine Revue terza parte

 

25 Dagmar LassanderCine Revue

Dagmar Lassander

24 Sharon Tate Cine Revue

Sharon Tate

23 Minnie Minoprio Cine Revue

Minnie Minoprio

22 Brigitte Bardot Cine Revue

Brigitte Bardot

21 Cinzia De Carolis Cine Revue

Cinzia De Carolis

20 Britt Ekland Cine Revue

Britt Ekland

19 Simonetta Stefanelli Cine Revue

Simonetta Stefanelli

19 Laura Belli Cine Revue

Laura Belli

19 Carla Romanelli Cine Revue

Carla Romanelli

18 Rossana Podestà Cine Revue

Rossana Podestà

18 Pia Giancaro Cine Revue

Pia Giancaro

18 Clio Goldsmith Cine Revue

Clio Goldsmith

17 Marlene Jobert Cine Revue

Marlene Jobert

17 Marg. Rose Keil Cine Revue

Margaret Rose Keil

16 Magda Konopka Cine Revue

Magda Konopka

15 Lucretia Love Cine Revue

Lucretia Love

15 Lisa Gastoni Cine Revue

Lisa Gastoni

14 Maria Grazia Buccella Cine Revue

Maria Grazia Buccella

13 Dominique Boschero Cine Revue

Dominique Boschero

12 Lova Moor Cine Revue

Lova Moor

11 Bo Derek Cine Revue

Bo Derek

10 Anita Ekberg Cine Revue

Anita Ekberg

1 Nastassja Kinskj

Nastassja Kinskj

1 Cine revue Scilla Gabel

Scilla Gabel

1 Cine revue Paola Quattrini

Paola Quattrini

1 Cine revue Lorenza Guerrieri

Lorenza Guerrieri

1 Cine revue Krista Nell

Krista Nell

1 Cine revue Karin Schubert

Karin Schubert

1 Cine revue Ingrid Schoeller

Ingrid Schoeller

1 Cine revue Eleonora Vallone

Eleonora Vallone

1 Cine revue Ajita Wilson

Ajita Wilson

25 Joan Collins Cine Revue

Joan Collins

L’Antico Egitto nel cinema

001 Banner Egitto principale

Il fascino immortale dell’antico Egitto,la prima grande civiltà umana ha sempre esercitato un fascino avvolgente sul cinema,che ha saccheggiato
la sua storia per ambientarvi storie d’avventura o d’amore,drammatiche e belliche.
Difficile dire quanti siano i film con ambientazione specifica nella storia antica dell’Egitto,anche perchè alcuni film hanno un’ispirazione solo
marginale,come La mummia di Karl Freund (1939) fino al recente Exodus Dei e re.
Quelli che ho selezionato sono quelli più famosi in mezzo alla produzione dedicata all’Egitto;tra essi ne figurano molti dedicati ad uno dei personaggi più famosi della storia egiziana antica,ovvero Cleopatra VII Thea Philopatore,alla quale sono stati dedicati almeno una trentina di film, senza includere quelli che la vedono protagonista delle storie d’amore con Marc’Antonio o con Giulio Cesare.
Una produzione di qualità poco più che discreta,alla luce del valore intrinseco dei film stessi;tra i film dedicati alla storia dell’antico Egitto
segnalerei principalmente I dieci comandamenti di De Mille e Cleopatra di Joseph L. Mankiewicz.La storia di questo ultimo film è anche quella
del quasi fallimento della 20th Century Fox,costato 44 milioni di dollari dell’epoca,ovvero quasi 300 di oggi,uno dei fallimenti più costosi della storia del cinema.

001 Banner Egitto filmscoop

001 Banner Egitto film gallery

1-1 Cleopatra 1912

Cleopatra (1912)

1-2 Cleopatra 1917

Cleopatra (1917)

1-3 I dieci comandamenti 1923

I Dieci comandamenti (1923)

1-4 Cleopatra 1934

Cleopatra (1934)

1-5 Cesare e Cleopatra 1945

Cesare e Cleopatra (1945)

1-6 Gli amori di Cleopatra 1953

Gli amori di Cleopatra (1953)

1-7 Due notti con Cleopatra 1953

Due notti con Cleopatra (1953)

1-8 Sinuhe l'egiziano 1954

Sinuhe l’egiziano (1954)

1-9 La regina delle piramidi 1955

La regina delle piramidi (1955)

1-10 I dieci comandamenti 1956

I Dieci comandamenti (1956)

1-11 Le egioni di Cleopatra 1959

Le legioni di Cleopatra (1959)

1-12 Nefertite regina del Nilo (1961)

Nefertiti regina del Nilo (1961)

1-16 Cleopatra 1963

Cleopatra (1963)

1-13 Leone di Tebe

Il leone di Tebe (1964)

1-14 Il faraone

Il Faraone (1966)

1-15 All'ombra delle piramidi

All’ombra delle piramidi (1972)

1-20 Sfinge

Sfinge (1981)

1-19 La mummia

La mummia (1999)

1-17 Il re Scorpione

Il re scorpione (2002)

1-18 Cleopatra 2007

Cleopatra (2007)

001 Banner Egitto protagonisti

3-1 Helen Gardner in Cleopatra

Helen Gardner

3-2 Theda Bara in Cleopatra 1917

Theda Bara in Cleopatra (1917)

3-3 Claudette Colbert in Cleopatra 1934

Claudette Colbert in Cleopatra (1937)

3-4 Vivien Leight inCesare e Cleopatra 1934

Vivien Leight in Cesare e Cleopatra (1934)

3-5 Rhonda Fleming Gli amori di Cleopatra 1953

Rhonda Fleming in Gli amori di Cleopatra (1953)

3-6 Sofia Loren

Sofia Loren in Due notti con Cleopatra

3-7 Victor Mature

Victor Mature

3-8 Joan Collins La regina delle piramidi

Joan Collins in La regina delle piramidi

3-9 Anne Baxter

Anne Baxter in I Dieci comandamenti

3-9 Charlton Heston

Charlton Heston in I Dieci comandamenti

3-9 Yul Brinner

Yul Brinner in I Dieci comandamenti

3-10 Jeanne Crain

Jeanne Crain

3-11 Mark Forest

Mark Forest

3-12 Hildegarde Neil

Hildegarde Neil

3-13 Liz Taylor

Elizabeth Taylor

3-13 Richard Burton

Richard Burton

3-14 The rock

The Rock

3-15 Rachel Weisz

Rachel Weisz

3-16 Lesley Ann Down

Lesley Ann Down

001 Banner Egitto locandine

2 -1 Cleopatra 1912

2 -2 Cleopatra 1917

2 -3 I dieci comandamenti 1923

2 -4 Cleopatra 1934

2 -5 Cesare e Cleopatra 1945

2 -6 Gli amori di Cleopatra 1953

2 7 Due notti con Cleopatra 1953

2 8 Sinuhe l'egiziano 1954

2 9 La regina delle piramidi 1955

2 10 I dieci comandamenti 1956

2 11 Le legioni di Cleopatra 1959

2 12 Nefertite regina del Nilo (1961)

2 13 Il leone di Tebe

2 15 All'ombra delle piramidi

2 16 Cleopatra 1963

2 17 Il re scorpione

2 18 Cleopatra 2007

2 19 La mummia

2 20 Sfinge

001 Banner Egitto i registi

4-1 Charles L. Gaskill Cleopatra

Charles Gaskill

4-2 J. Gordon Edwards Cleopatra 1917

J.Gordon Edwards

4-3 Cecil De Mille

Cecil De Mille

4-4 Gabriel pascal

Gabriel Pascal

4-5 William Castle

William Castle

4-6 Mario Mattoli

Mario Mattoli

4-7 Michael Curtiz

Michael Curtiz

4-8 Howard Hawks

Howard Hawks

4-9 Vittorio Cottafavi

Vittorio Cottafavi

4-10 Giorgio Ferroni

Giorgio Ferroni

4-11 Jerzy Kawalerowicz

Jerzy Kawalerowicz

4-12 Joseph L. Mankiewicz

Joseph L.Mankiewicz

4-13 Chuck Russell

Chuck Russell

4-14 Franklin J. Schaffner

Franklin J.Schaffner

001 Banner Egitto lobby card

5 Cesare e Cleopatra lc

5-1 Cesare e Cleopatra lc

5-2 Cesare e Cleopatra lc

5-3 Cesare e Cleopatra lc

5-4  I dieci comandamenti lc

5-5 Le legioni di Cleopatra lc

5-6 Nefertite, regina del Nilo lc

5-7 Due notti con Cleopatra lc

5-8  Cleopatra lc

5-9n Il leone di Tebe lc

5-10 All'ombra delle piramidi lc

5-11 Il mistero della mummia lc

5-12 La vita intima di Marcantonio e Cleopatra lc

Marilyn Monroe portrait

00001 Banner filmscoop

2015-12-23_204544

Questo articolo è un omaggio ad una diva,attrice,ma prima di tutto donna diventata un mito.
E’ anche di gran lunga il post con il più grande numero di immagini,ben 160, scelte attraverso la sterminata serie di foto
scattate a Marilyn.
Una scelta particolare,con foto poco conosciute,tenere,sexy;foto che testimoniano la sua straordinaria bellezza.
Ne approfitto per farvi gli auguri di un sereno Natale;e oltre a farli a voi,voglio farli ad una carissima amica diventata per me
un punto fermo e una presenza costante,l’unica vera consolazione di un anno personalmente orribile.
Ylva è la persona migliore in cui potessi imbattermi.Una vera amica,un rifugio sicuro,una persona pulita.
Ed è a lei che va il mio personalissimo grazie,vanno i miei auguri e la dedica di questo articolo.

Sereno Natale a tutti

Ero un bimbo,e appresi dalla tv,in una calda giornata di agosto,che quella signora biondissima e bellissima,dallo sguardo dolce,se n’era andata.
L’idea della morte da bambino è un concetto astruso.
Così ci vollero anni per capire appieno il significato della sua scomparsa.
Negli anni settanta acquistai cinque poster con la sua immagine,che andarono ad aggiungersi al poster del Che,a quello del viet con la scritta Why? e al poster di Bakunin.
Così,ogni volta che entravo nella mia cameretta,il suo volto mi guardava da tutte le angolazioni.
Un volto in cui molti leggevano una sfida erotica,o anche la banalità di un cervello poco fertile.
Io leggevo dietro lo sguardo,e ci vedevo un’ansia di vivere mescolata al sottile e strisciante mal d’essere.
La su immagine di donna nel corso degli anni è stata associata a quella di una persona sfortunata,a cui tutti hanno tolto qualcosa.
I suoi mariti,i suoi innumerevoli amanti.
Eppure mi è sempre sembrato che lei non appartenesse a nessuno:come se avesse ceduto temporaneamente il suo corpo,la sua bellezza,ma avesse conservato religiosamente la sua anima.
Grande attrice,capace di sorridere come un’oca,lei che oca non era.
Un’immagine di sano erotismo,che sembrava seguire sorniona gli sguardi degli uomini fissi su di lei.
Forse è vero che la sua fama è cresciuta a dismisura per il fatto di essere morta giovane.Ma è indubbio che le sue doti di simpatia e di umanità travalicavano la sua immagine pubblica.
Le donne non vedevano in lei una rivale pericolosa.
Vedevano oltre quel suo sguardo sognante e sbarazzino.
E le concedevano la loro simpatia.
Quarant’anni dopo,il suo mito,nato molto prima della sua tragica morte,continua ad essere ben presente,come in nessun altro caso di star del cinema.
E’ vero,a lei il tempo ha risparmiato le crudeli rughe,la vecchiaia.
Ma nella sua immagine di donna sorridente,in quel suo essere nonostante tutto altera e semplice,nel suo sguardo che supera le barriere del tempo c’è qualcosa che non potrà non colpire anche uno spettatore del futuro.
Un pò come Monna Lisa,guarda verso lo spettatore,immobile e serena.

00001 Banner cine gallery

1-1 La confessione della signora Doyle (1952)

La confessione della signora Doyle

1-2 Niagara

Niagara

1-3 Dangerous Years

Dangerous years

1-4 Scudda Hoo! Scudda Hay!

Scudda hoo scudda hay

1-5 I verdi pascoli del Wyoming

I verdi pascoli del Wyoming

1-6 Something's Got to Give

Somethings got to give

1-7 Orchidea bionda

Orchidea bionda

1-8 Come sposare un milionario

Come sposare un milionario

1-9 Gli uomini preferiscono le bionde

Gli uomini preferiscono le bionde

1-10 La figlia dello sceriffo

La figlia dello sceriffo

1-10 Una notte sui tetti

Una notte sui tetti

1-11 Giungla d'asfalto

Giungla d’asfalto

1-12 La tua bocca brucia

La tua bocca brucia

1-13

Eva contro Eva

1-14 L'affascinante bugiardo

L’affascinante bugiardo

1-15 Facciamo l'amore

Facciamo l’amore

1-15 Home town story

Home town story

1-16 Le memorie di un Don Giovanni

Le memorie di un dongiovanni

1-17 A qualcuno piace caldo

A qualcuno piace caldo

1-18 Il principe e la ballerina

Il principe e la ballerina

1-19 Fermata d'autobus

Fermata d’autobus

1-20 Quando la moglie è in vacanza

Quando la moglie è in vacanza

1-21 Gli spostati

Gli spostati

1-22 Follie dell'anno

Follie dell’anno

1-23 Il poliziotto e il salmo

Il poliziotto e il salmo

1-24 Matrimoni a sorpresa

Matrimoni a sorpresa

00001 Banner magazine

02 Marilyn Monroe magazine 1

02 Marilyn Monroe magazine 2

02 Marilyn Monroe magazine 3

02 Marilyn Monroe magazine 4

02 Marilyn Monroe magazine 5

02 Marilyn Monroe magazine 6

02 Marilyn Monroe magazine 7

02 Marilyn Monroe magazine 8

02 Marilyn Monroe magazine 9

02 Marilyn Monroe magazine 10

02 Marilyn Monroe magazine 11

02 Marilyn Monroe magazine 12

02 Marilyn Monroe magazine 13

02 Marilyn Monroe magazine 14

02 Marilyn Monroe magazine 15

02 Marilyn Monroe magazine 16

02 Marilyn Monroe magazine 17

02 Marilyn Monroe magazine 18

00001 Banner gallery

3 Marilyn Monroe e Adele Jergens

Con Adele Jergens

3 Marilyn Monroe e Arthur Miller

Con suo marito Arthur Miller

3 Marilyn Monroe e Betty Grable

Marilyn e Betty Grable

3 Marilyn Monroe e Billy Wilder

Marilyn e Billy Wilder

3 Marilyn Monroe e Bogart

Marilyn con la Bacall e Bogart

3 Marilyn Monroe e Brando

con Marlon Brando

3 Marilyn Monroe e Cary Grant

Marilyn e Cary Grant

3 Marilyn Monroe e Clark Gable

Con Clark Gable

3 Marilyn Monroe e Cliff

Marilyn e Montgomery Clift

3 Marilyn Monroe e David Wayne

Con David Wayne

3 Marilyn Monroe e George Sanders

con George Sanders

3 Marilyn Monroe e Groucho Marx

con Groucho Marx

3 Marilyn Monroe e Henry Hathaway

Con Henry Hathaway

3 Marilyn Monroe e i Kennedy

Con Bob e John Kennedy

3 Marilyn Monroe e Joe Di Maggio

Con il marito Joe Di Maggio

3 Marilyn Monroe e Joseph Mankiewicz

Con Joseph Mankiewicz

3 Marilyn Monroe e Lollobrigida

Con Gina Lollobrigida

3 Marilyn Monroe e Maria Callas

Marilyn e Maria Callas

3 Marilyn Monroe e Mitchum

Con Robert Mitchum

3 Marilyn Monroe e Montand

Con Yves Montand

3 Marilyn Monroe e Olivier,Leight,Miller

Con L.Olivier,Janet Leight e Arthur Miller

3 Marilyn Monroe e Reagan

Con Ronald Reagan

3 Marilyn Monroe e Richard Widmark

Con Richard Widmark

3 Marilyn Monroe e Sammy Davis

Con Sammy Davis Jr.

3 Marilyn Monroe e Sinatra

Con Frank Sinatra

3 Marilyn Monroe e Tony Curtis

Marilyn e Tony Curtis

00001 Banner photo book

4 Marilyn Monroe foto 1

4 Marilyn Monroe foto 2

4 Marilyn Monroe foto 3

4 Marilyn Monroe foto 4

4 Marilyn Monroe foto 5

4 Marilyn Monroe foto 6

4 Marilyn Monroe foto 7

4 Marilyn Monroe foto 8

4 Marilyn Monroe foto 9

4 Marilyn Monroe foto 10

5 Marilyn Monroe pb 1

5 Marilyn Monroe pb 2

5 Marilyn Monroe pb 3

5 Marilyn Monroe pb 4

5 Marilyn Monroe pb 5

5 Marilyn Monroe pb 6

5 Marilyn Monroe pb 7

5 Marilyn Monroe pb 8

5 Marilyn Monroe pb 9

5 Marilyn Monroe pb 10

5 Marilyn Monroe pb 11

5 Marilyn Monroe pb 12

5 Marilyn Monroe pb 13

5 Marilyn Monroe pb 14

5 Marilyn Monroe pb 15

5 Marilyn Monroe pb 16

5 Marilyn Monroe pb 17

5 Marilyn Monroe pb 18

5 Marilyn Monroe pb 19

5 Marilyn Monroe pb 20

5 Marilyn Monroe pb 21

5 Marilyn Monroe pb 22

5 Marilyn Monroe pb 23

5 Marilyn Monroe pb 24

5 Marilyn Monroe pb 25

5 Marilyn Monroe pb 26

5 Marilyn Monroe pb 27

00001 Banner musica

6 Marilyn discography 1

6 Marilyn discography 2

6 Marilyn discography 3

6 Marilyn discography 4

6 Marilyn discography 5

6 Marilyn discography 6

6 Marilyn discography 7

6 Marilyn discography 8

6 Marilyn discography 9

00001 Banner lobby card

7 Marilyn Monroe lc 1

7 Marilyn Monroe lc 2

7 Marilyn Monroe lc 3

7 Marilyn Monroe lc 4

7 Marilyn Monroe lc 5

7 Marilyn Monroe lc 6

7 Marilyn Monroe lc 7

7 Marilyn Monroe lc 8

7 Marilyn Monroe lc 9

7 Marilyn Monroe lc 10

7 Marilyn Monroe lc 11

7 Marilyn Monroe lc 12

7 Marilyn Monroe lc 13

00001 Banner le frasi

9 Marilyn Monroe frasi famose 6

9 Marilyn Monroe frasi famose 5

9 Marilyn Monroe frasi famose 4

9 Marilyn Monroe frasi famose 3

9 Marilyn Monroe frasi famose 2

9 Marilyn Monroe frasi famose 1

00001 Banner memorabilia

2015-12-23_091700

Vista da Andy Wahrol

8 Monroe6 Jim Dougherty

Il primo matrimonio con Jim Dougherty

8 Monroe5

Da Norma Jean a Marilyn Monroe

8 Monroe4

8 Monroe3

8 Monroe2

8 Monroe1

8 Monroe Wahrol

Il celebre quadro di Wahrol

8 Monroe dead 6

8 Monroe dead 5

8 Monroe dead 4

8 Monroe dead 2

8 Monroe dead 3

8 Monroe dead 1

8 Monroe 10

8 Monroe 9

L’atto della sua nascita

Marcello Mastroianni Foto biografia

Marcello Mastroianni banner principale

Marcello Mastroianni banner fotogallery

1-1 L'assassino 1961

L’assassino

1-2 La città delle donne

La città delle donne

1-3 Divorzio all'italiana

Divorzio all’italiana

1-4 Questi fantasmi

Questi fantasmi

1-5 Il passo sospeso della cigogna

Il passo sospeso della cicogna

1-6 Allonsenfan

Allonsanfan

1-7 Domenica d'agosto

Domenica d’agosto

1-8 Aldilà delle nuvole

Aldilà delle nuvole

1-9 La legge

La legge

1-10 L'ingorgo

L’ingorgo

1-10 tempo d'amore

Tempo d’amore

1-11 Un mondo nuovo

Un mondo nuovo

1-12 La notte

La notte

1-13 Fantasma d'amore

Fantasma d’amore

1-14 La bella mugnaia

La bella mugnaia

1-15 La dolce vita

La dolce vita

1-16 Casa Ricordi

Casa Ricordi

1-17 I soliti ignoti

I soliti ignoti

1-18 Il bell'Antonio

Il bell’Antonio

1-19 Maccheroni

Maccheroni

1-20 Divorzio all'italiana

Divorzio all’italiana

1-21 La pelle

La pelle

1-22 Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova. Si sospettano moventi politici

Fatto di sangue tra due uomini

1-23 Una giornata particolare

Una giornata particolare

1-25 Rappresaglia

Rappresaglia

1-26 La cagna

La cagna

1-27 Leone l'ultimo

Leone l’ultimo

1-27 Oci ciornie

Oci ciornie

1-28 Stanno tutti bene

Stanno tutti bene

1-29 Verso sera

Verso sera

1-30 Sostiene Pereira

Sostiene Pereira

1-31 Le due vite di Mattia Pascal

Le due vite di Mattia Pascal

1-32 La grande abbuffata

La grande abbuffata

1-33 Giallo napoletano

Giallo napoletano

Marcello Mastroianni banner photo book

3-1Marcello Mastroianni e Milo

Mastroianni con Sandra Milo

3-2 Marcello Mastroianni,Fellini Masina

Con Federico Fellini e Giulietta Masina

3-3 Marcello Mastroianni,Ekberg

Con Anita Ekberg

3-4 Marcello Mastroianni,Moreau

Mastroianni e Jeanne Moreau

3-5 Marcello Mastroianni,Loren

Con Sofia Loren

3-6 Marcello Mastroianni,Lisi

Mastroianni e Virna Lisi

3-7 Marcello Mastroianni,Shirley MacLaine

Con Shirley Mac Laine

3-8 Marcello Mastroianni,Laura Antonelli

Con Laura Antonelli

3-9 Marcello Mastroianni,Deneuve

Con Catherine Deneuve

3-10 Marcello Mastroianni,De Sica

Con Vittorio De Sica

3-11 Marcello Mastroianni,Anouk Aimee

Con Anouk Aimeè

3-12 Marcello Mastroianni,Claudia Cardinale

Con Claudia Cardinale

3-13 Marcello Mastroianni,Ljuba Rizzoli

Con Ljuba Rizzoli

3-14 Marcello Mastroianni,Monica Vitti

Con Monica Vitti

3-15 Marcello Mastroianni

3-16 Marcello Mastroianni Dunaway

Con Faye Dunaway

3-17 Marcello Mastroianni Salvatori Gassman

Con Salvatori e Gassman

3-18 Marcello Mastroianni Maria Schell

Con Maria Schell

3-19 Marcello Mastroianni Cardinale

Con Claudia Cardinale

3-20 Marcello Mastroianni melato

Con Mariangela Melato

3-21 Marcello Mastroianni

3-22 Marcello Mastroianni Troisi

Con Massimo Troisi

3-23 Mastroianni Lollobrigida

Con Gina Lollobrigida

3-24 Mastroianni Baker

Marcello Mastroianni e Carroll Baker

3-25 Mastroianni Bardot

Con Brigitte Bardot

3-26 Mastroianni Interlenghi

Con Franco Interlenghi

3-27 Mastroianni

3-28 Mastroianni

3-29 Mastroianni Tiffin

Con Pamela Tiffin

3-30 Mastroianni Orfei

Con Moira Orfei

3-31 Mastroianni Andress

Con Ursula Andress

Marcello Mastroianni banner magazine

4 Mastroianni giornali 1

4 Mastroianni giornali 2

4 Mastroianni giornali 3

4 Mastroianni giornali 4

4 Mastroianni giornali 5

4 Mastroianni giornali 6

4 Mastroianni giornali 7

4 Mastroianni giornali 8

4 Mastroianni giornali 9

4 Mastroianni giornali 10

4 Mastroianni giornali 11

4 Mastroianni libro 1

7 Mastroianni frasi 12

5 Mastroianni a teatro 10

A Teatro 10 con Gassman e Corrado

5 Mastroianni al Musichiere

Con Mario Riva al Musichiere

5 Mastroianni da Letterman Tv

Con Letterman

5 Mastroianni Studio uno

Con Mina a Studio 1

5 Mastroianni Varietà Quartetto Cetra

Con il Quartetto Cetra

5 Mastroianni Varietà Tv

Varietà

Marcello Mastroianni banner frasi dei film

7 Mastroianni frasi 1

7 Mastroianni frasi 2

7 Mastroianni frasi 3

7 Mastroianni frasi 4

7 Mastroianni frasi 5

7 Mastroianni frasi 6

7 Mastroianni frasi 7

7 Mastroianni frasi 8

7 Mastroianni frasi 9

7 Mastroianni frasi 10

7 Mastroianni frasi 11

7 Mastroianni frasi 13

Marcello Mastroianni banner lobby card

6 Mastroianni lobby card 17

6 Mastroianni lobby card 16

6 Mastroianni lobby card 15

6 Mastroianni lobby card 14

6 Mastroianni lobby card 13

6 Mastroianni lobby card 12

6 Mastroianni lobby card 11

6 Mastroianni lobby card 10

6 Mastroianni lobby card 9

6 Mastroianni lobby card 8

6 Mastroianni lobby card 7

6 Mastroianni lobby card 6

6 Mastroianni lobby card 5

6 Mastroianni lobby card 4

6 Mastroianni lobby card 3

6 Mastroianni lobby card 2

6 Mastroianni lobby card 1

Nino Manfredi Foto biografia

01 Nino Manfredi fotobiografia banner principale

01 Nino Manfredi film gallery

1-1 Monastero di Santa Chiara

Monastero di Santa Chiara

1-2 Guardia, guardia scelta, brigadiere e maresciallo

Guardia,guardia scelta,brigadiere e maresciallo

1-3 Totò, Peppino e la... malafemmina

Totò Peppino e la malafemmina

1-4 Susanna tutta panna

Susanna tutta panna

1-5 Guardia, ladro e cameriera (1958)

Guardia ladro e cameriera

1-6 Carmela è una bambola (1958)

Carmela è una bambola

1-7 Audace colpo dei soliti ignoti (1959)

Audace colpo dei soliti ignoti

1-8 Le pillole di Ercole (1960)

Le pillole di Ercole

1-9 Il giudizio universale

Il giudizio universale

1-10 Gli anni ruggenti

Gli anni ruggenti

1-11 La Parmigiana

La parmigiana

1-12 La ballata del boia

La ballata del boia

1-13 Le bambole

Le bambole

1-14 I complessi

I complessi

1-15 Io la conoscevo bene

Io la conoscevo bene

1-16 Adulterio all'italiana

Adulterio all’italiana

1-17 Operazione San Gennaro

Operazione San Gennaro