Filmscoop

Tutto il mio cinema

Andavamo al cinema-Parte 49

Eccoci giunti alla puntata numero quarantanove della raccolta di immagini dedicata ai vecchi cinema italiani:quasi 1500 immagini di cinema sparsi in tutta Italia,per la massima parte ormai divenuti solo immagini e ricordi.Chiunque voglia inviare immagini può farlo mandando materiale all’indirizzo email: paolobari@email.it

Sala cinema Porto Potenza Picena (Macerata)

Cine Teatro Paisiello,Taranto

Cine Teatro Rubini,Bergamo

Cine Teatro San Marco,Cavarzere (Venezia)

Cine Teatro Trieste,Marina di Ravenna

Cinema Vittoria,Benevento

Sala cinema Metropolitan,Napoli

Cinema Centrale,Randazzo (Catania)

Cinema non identificato,Cinisello Balsamo (Milano)

Cinema Comunale Chiari (Brescia) Un grazie a Ruggero

Cinema Duse,Milano

Cinema Eden,Ortona (Chieti)

Cinema Empire,Roma

Cinema estivo,Voghera (Pavia)

Sala Cinema Excelsior,Mestre (Venezia)

Cinema Fiera di Primiero (Trento)

Cinema Flora,Firenze

Cinema Garibaldi,Teano (Caserta)

Cinema Giardini,Piacenza

Sala Cinema Belvedere,Vercelli

Sala Cinema Barberini,Roma

Cinema Mameli,Genova

Cinema Lido,Forte dei Marmi (Lucca)

Cinema Giardino,Breno (Brescia)

Cinema Gigli,Ascoli Piceno

Cinema Gloria,Napoli

Cinema Ideal,Atripalda (Avellino)

Cinema Italia,Cremona

Cinema La Capannina,Bottegone (Pistoia)

Cinema La Fraterna,Viguzzolo (Alessandria)

maggio 1, 2019 Posted by | Vecchie sale cinematografiche italiane | | Lascia un commento

Nel giorno del Signore

Il sommo pittore urbinate Raffaello Sanzio è stato chiamato dal Papa Leone X a Roma per dei lavori in Vaticano.Raffaello,donnaiolo impenitente conosce contemporaneamente Margherita (qui Bragone ma nella realtà Luti),una bella fornaia detta la Fornarina e la nobildonna Beatrice del Giovenale.
Raffaello si incapriccia della Fornarina,che prende a ritrarre ma nello stesso tempo ha una fugace relazione con Beatrice,la quale,scoperta l’amorosa tresca,decide di liberarsi della rivale.
Lo fa uccidendo un laido mercante ebreo e lasciando ricadere la colpa sulla innocente Margherita.
La donna viene condannata a morte ma Raffaello…

Lando Buzzanca e Igli Villani

Fred Robsham

Nel giorno del Signore esce nel 1971 sotto la direzione di Bruno Corbucci, a due anni di distanza dal ben più fortunato (e di ben altro spessore) Nell’anno del Signore di Luigi Magni,del quale riprende il titolo trasformando il grande,amaro affresco storico di Magni in una versione farsesca,ambientata ben 4 secoli prima della storia ambientata nella Roma papalina del potere temporale ormai agli sgoccioli di Magni.
Ovviamente l’intenzione di Corbucci è solo quella di divertire laddove Nell’anno del Signore ha ben altre ambizioni;basta semplicemente accostare i due cast per capire che siamo su due universi assolutamente sideralmente distanti.
Da Nino Manfredi e Ugo Tognazzi,Alberto Sordi e Claudia Cardinale,Enrico Maria Salerno e Robert Hossein presenti nel film di Magni si passa a Macario e Franco Franchi,Ciccio Ingrassia e Gino Bramieri,Mari Carotenuto e Ira Furstenberg ecc.

Erminio Macario

Lino Banfi e Gianfranco D’Angelo

Caratteristi bravi,certo,ma adatti alla farsa,non  ad un discorso storico ambizioso e di denuncia.
Nel giorno del Signore ha una trama esile e si basa in pratica su veri e propri sketch affidati allo stuolo di attori arruolati,ma zoppica proprio negli interpreti principali ovvero un Fred Robsham francamente poco espressivo nella parte di Raffaello,di
Igli Villani ancor meno convincente in quella della Fornarina e di Ira Furstenberg nel ruolo della immaginaria e storicamente inesistente Beatrice.
Film che qualche sorriso lo strappa anche,ma che in pratica non riscosse il grande successo atteso dal regista e dalla produzione alla luce del gran cast assemblato.

Bravi anche Caprioli e Dapporto e gli altri comprimari,come Mulè (il Papa) e Checco Durante,Franca Valeri,Lino Banfi e Lando Buzzanca.
Ma il film non esce mai da un’aurea mediocrità,pur riconoscendo allo stesso quanto meno una pulizia di linguaggio e un’assenza dei tradizionali nudi che sono un valore della pellicola.
Da segnalare la location di Villa Parisi a Frascati,più volte sfruttata nel corso dei decenni per tanti film.
Scomparsa anche dal piccolo schermo esiste oggi in edizione digitale facilmente rintracciabile in rete nei siti di streaming.

Nel giorno del Signore

Un film di Bruno Corbucci. Con Sidney Chaplin, Ira Fürstenberg, Fred Robsham, Igli Villani, Erminio Macario, Enrico Luzi, Checco Durante, Carlo Dapporto, Rosita Pisano, Mario Carotenuto, Andrea Aureli, Mimmo Poli, Pino Ferrara, Gino Bramieri, Francesco Mulè, Paolo Panelli, Franca Valeri, Vittorio Caprioli, Franco Franchi, Umberto D’Orsi, Lino Banfi, Ciccio Ingrassia, Vasco Santoni, Gianfranco D’Angelo, Otello Belardi Commedia, durata 92 min. – Italia 1971

Carlo Dapporto

Francesco Mulè

Ira Furstenberg

Vittorio Caprioli

Franchi & Ingrassia

Franca Valeri

Mario Carotenuto

I protagonisti

Gino Bramieri: frate confessore
Fred Robsahm: Raffaello
Igli Villani: Margherita, detta La Fornarina
Sydney Earle Chaplin: cugino di Beatrice
Ira von Fürstenberg: Beatrice
Vittorio Caprioli: messer Sergio Anticoli
Lando Buzzanca: Pietro
Erminio Macario: don Giacinto
Mario Carotenuto: il bargello
Gianfranco D’Angelo: pittore nella bottega di Raffaello
Lino Banfi: pittore nella bottega di Raffaello
Carlo Dapporto: Gualtiero Lama de’ Farinata
Umberto D’Orsi: cardinale Ruffo
Franco Franchi: un carceriere
Ciccio Ingrassia: un carceriere
Checco Durante: padre di Margherita
Pino Ferrara: “Chirichetto”
Enrico Luzi: pittore nella bottega di Raffaello
Francesco Mulè: papa Leone X

Cast tecnico

Regia Bruno Corbucci
Soggetto Mario Amendola, Bruno Corbucci
Sceneggiatura Mario Amendola, Bruno Corbucci
Fotografia Roberto Gerardi
Montaggio Luciano Anconetani
Musiche Bruno Canfora

aprile 22, 2019 Posted by | Commedia | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Andavamo al cinema-Parte 48

Siamo giunti alla puntata numero 48 dedicata alle sale cinematografiche del passato;chi voglia inviare foto può mandarle all’indirizzo mail: paolobari@email.it

Cinema Moderno,Pavia (Grazie a Suara)

Atrio del Cinema Antoniano,Bologna

Cinema Moretto,Brescia

Cinema Nereo Nuovo,Viareggio

Atrio Cinema Eliseo,Bologna

Cinema Odeon,Livorno

Cinema Parisien,Livorno

Cinema Politeama Municipale (Novara)

Cinema Principe,Genova

Cinema Puccini,Udine

Cinema Quadraro,Roma

Cinema non identificato,Ravenna

Cinema Realmonte,Agrigento

Cinema Roma,Peretola (grazie a Umberto)

Cinema Savoia,Torino

Cinema Splendor,Alessandria

Cine Teatro Barberini,Roma

Cine Teatro Grande,Livorno

Cine Teatro Mazzini,Gioia Tauro

Cine Teatro Savoia,Palermo

Cinema Tonale,Milano

Cinema Trionfale,Ragusa

Cinema Vallone,Squinzano (Lecce)

Cinema Vigna Clara,Roma

Cinema Cinestar Torino

Cinema Eurcine Roma

Politeama Alessandrino,Alessandria

Sala Cinema Amandola,Fermo (ultimo a sinistra)

Sala Cinema Capitol,Carpi

Sala Cinema Excelsior Milano

aprile 11, 2019 Posted by | Vecchie sale cinematografiche italiane | | Lascia un commento

I film di fantascienza 1950-1965

La cosa da un altro mondo

Uomini sulla luna

La conquista dello spazio

Quando i mondi si scontrano

La guerra dei mondi

Destinazione…terra

Gli invasori spaziali

L’astronave atomica del dottor Quatermass

La terra contro i dischi volanti

L’invasione degli ultracorpi

Ho sposato un mostro venuto dallo spazio

Cittadino dello spazio

I figli dello spazio

La meteora infernale

Fluido mortale

Inferno nella stratosfera

Nel 2000 non sorge il sole

 

L’esperimento del dottor K

Radiazioni BX distruzione uomo

I 27 giorni del pianeta Sigma

aprile 7, 2019 Posted by | Miscellanea | | 1 commento

Mario Cecchi Gori:le produzioni

Il sorpasso

La congiuntura

Ti ho sposato per allegria

Contestazione generale

Dove vai tutta nuda?

Lo scatenato

Il divorzio

La collera del vento

L’istruttoria è chiusa:dimentichi

Questa specie d’amore

Il sindacalista

La polizia è al servizio del cittadino?

Il cittadino si ribella

Perchè si uccide un magistrato

Remo e Romolo storia di due figli di una lupa

Bluff storie di imbroglioni

Nerone

La presidentessa

Eutanasia di un amore

Corleone

 

aprile 5, 2019 Posted by | Miscellanea | | Lascia un commento

I flani del 1975-Parte 2

aprile 4, 2019 Posted by | Flani | | Lascia un commento

Andavamo al cinema-Parte 47

Puntata numero 47 dedicata alle vecchie sale cinematografiche italiane;chiunque voglia collaborare inviando immagini può farlo all’indirizzo mail: paolobari@email.it

Arena estiva Crescenzago (Milano)

Arena San Giacomo Roncole, Mirandola (Modena)

Atrio Cinema Brazil,Roma

Atrio cinema Splendor,Chieri

Cine Teatro Aurora,Roma

Cine Teatro Elena,Sesto San Giovanni (Milano)

Cine Teatro sant’Andrea,Bagni (Parma)

Cine Teatro di via Spaventa,Chieti

Cinema Albaredo d’Adige (Verona)

Cinema Apollo 11,Montesano Scalo (Salerno)

Cinema Arena Romano,Atripalda (Salerno)

Sala Cine Teatro dell’Opera,Lucera (Foggia)

Cinema Aurora,Venafro (Campobasso)

Cinema Castellina in Chianti (Siena)

Cinema Eden,Montiglio Monferrato (Asti)

Cinema Eliseo,Catania

Manifestazione nazi fascista al cinema Rossini di Venezia

Sala Cine Teatro Monteverdi,La Spezia

Cinema Giardino Margherita,Crescenzago (Milano)

Cinema Giardino,Montecatini Terme

Sala Cine Teatro Comunale,Corato (Bari)

Sala Cinema Ideal,Alcamo (Trapani)

Cinema Metropol,Bracigliano (Salerno)

Cinema Teatro Madia Petilia,Policastro

Cinema Littorio,Porto Recanati (Macerata)

Cinema Italia,San Cipriano Picentino (Salerno)

Cinema Iris,Cagliari

Cinema Impero,Trieste

Cinema Ideal,Lercara Friddi (Palermo)

Cinema Gloria,Cernusco sul Naviglio (Milano)

 

 

aprile 2, 2019 Posted by | Vecchie sale cinematografiche italiane | | Lascia un commento

Franco Cristaldi Produzioni

Giorno per giorno disperatamente

Fantasmi a Roma

La ragazza di Bube

Per amore,per magia

Una rosa per tutti

Fai in fretta ad uccidermi

Ruba al prossimo tuo

L’alibi

Toh è morta la nonna

Lettera aperta ad un giornale della sera

Il giovane normale

Il caso Mattei

L’udienza

Forza G

Il signor Robinson mostruosa storia di avventure

Mogliamante

Tesoromio

Di che segno sei?

Lucky Luciano

Nel nome del padre

aprile 1, 2019 Posted by | Miscellanea | | Lascia un commento

Le lobby card del 1971-Parte 1

marzo 31, 2019 Posted by | Locandine e lobby card | | Lascia un commento

Il cinema e il carcere

Alcuni dei film ambientati o girati nei cinema o che come conseguenze di svariate vicende finiscono tutti drammaticamente nelle carceri…

La grande fuga

Era notte a Roma

L’uomo di Alcatraz

3 passi dalla sedia elettrica

La caccia

Tutte le ore feriscono…l’ultima uccide

Uomini e filo spinato

Sacco e Vanzetti

Getaway

Un rantolo nel buio

Sesso in gabbia

Fuga di mezzanotte

Penitenziario per reati sessuali

Fuga per la vittoria

Prigione di donne

Il seme dell’odio

Io monaca per tre carogne e sette peccatrici

Papillon

Sugarland Express

 

marzo 30, 2019 Posted by | Miscellanea | | 2 commenti