Filmscoop

Tutto il mio cinema

Il segreto


Marie è su un guado.
Per quanto soddisfatta del suo lavoro di venditrice porta a porta di enciclopedie,di suo marito Francois e di suo figlio di due anni,è in un periodo delicato nella vita di chiunque.Ha tra i 35 e 40 anni,età in cui si vorrebbe avere altro in aggiunta ad una vita modesta,ai pranzi e alle cene da cucinare,al bagnetto al figlio,la partita settimanale a tennis con il marito.Vorrebbe anche più rapporti sessuali con il marito,che da parte sua gradirebbe un altro figlio.
A cambiare radicalmente la routine quotidiana arriva l’incontro con un cinquantenne afro americano,nel pieno delle forze,un tipo abbastanza particolare che di professione fa il ballerino.


Una persona vitale,Bill,che dopo un’iniziale diffidenza di Marie,la incuriosisce e la conquista con la sua sfrenata sensualità-
Per Marie inizia un periodo appagante sul piano fisico che però la porta a trascurare sia il figlio che il marito,che ben presto scopre la tresca tra Marie e Bill;l’uomo lascia la moglie,che a sua volta
vede esaurirsi anche la frenesia sessuale che provava per Bill. Francois e Marie si rivedono tempo dopo ad una festa e…
Il segreto è un film del 2000 diretto da Virginie Wagon,costruito su una storia all’apparenza vista e rivista ma che è affrontata con garbo e acume,anche se spinta forse un po troppo sulle scene di nudo.
Del resto occorreva raccontare la vita sostanzialmente monotona di Marie pre adulterio e quella dopo,usando un netto stacco tra l’abitudine del matrimonio e l’eccitazione costituita dalla novità introdotta dall’aitante Bill,quasi un’immagine opposta della donna.
Marie è tranquilla,silenziosa tanto è loquace,quasi logorroico Bill; poichè gli estremi hanno la tendenza a toccarsi,la donna prova dapprima repulsione,poi una inaspettata eccitazione per Bill,che si tramuta in una appagante relazione sessuale.


Ma il sesso,da solo,non può bastare a riempire un probabile vuoto dovuto a diversi fattori concomitanti,come l’abitudine,il ripetersi di gesti,azioni sempre uguali.
Così quando Francois lascia Marie la vita di quest’ultima entra davvero in crisi.
In fondo il matrimonio aveva la tranquillità di un porto sicuro,riparato dalla tempesta che Bill porta prepotentemente nella vita della donna.
Su questi contrasti vive il film,affrontando la vita di una donna simile a milioni di quelle di altre;attese e delusioni,speranze e abitudine,tutto viene mescolato con sapienza dalla Wagon che alla fine riesce,grazie ad un finale aperto,a non banalizzare
una storia che poteva franare narrativamente in un qualsiasi momento.
Bene i tre attori principali,Anne Coesens (Marie),che regge con disinvoltura anche le diverse scene di nudo a cui,per esigenza di copione,partecipa.Bene anche Michel Bompoil (François) e Tony Todd (Bill) per un film di buona qualità
che regge fino alla fine.

Il segreto

un film di Virginie Wagon. Con Anne Coesens, Michel Bompoil, Tony Todd, Quentin Rossi Titolo originale Le Secret. Drammatico, durata 107 min. – Francia 2000. – Bim Distribuzione

Anne Coesens … Marie
Michel Bompoil … François
Tony Todd … Bill
Quentin Rossi … Paul
Jacqueline Jehanneuf … La madre di Marie
Aladin Reibel … Rémy
Valérie Vogt … Séverine
Frédéric Sauzay … Luc
Natalya Ermilova … Ana
Charlotte Pradon … Mélanie

Regia Virginie Wagon
Sceneggiatura Virginie Wagon, Eik Zonca
Fotografia Jean-Marc Fabre
Montaggio Yannick Kergoat
Costumi Brigitte Slama

gennaio 7, 2020 - Posted by | Commedia | ,

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: