I racconti di Viterbury


Esaurito il filone Decameron,ecco arrivare il filone Canterbury,ovvero film che prendono in prestito,almeno formalmente,il titolo pasoliniano I racconti di Canterbury per girare pellicole basate su novelle di autori medioevali.Nei Racconti di Viterbury,sottotitolato Le più allegre storie del 300,diretto dalla coppia Edoardo Re e Mario Caiano ci sono sette novelle,ovvero sette episodi così composti:

1-Antonio,un giovane inesperto in materia di sesso,viene istruito dalla suocera,con il risultato che finirà con il passare la prima notte di nozze proprio con la suocera invece che con la legittima sposa;

I racconti di Viterbury 10

I racconti di Viterbury 11

2-Un giovane,politicamente avverso al suocero,non potendo impalmare la sua bella tenta più volte di entrare di soppiatto nella camera della ragazza;all’ennesima caduta dalle scale,decide,saggiamente,di rinunciare;

3-Una tresca tra un frate esorcista e una giovane e vogliosa ragazza viene interrotta da un tacchino dispettoso e intelligente in maniera sospetta

I racconti di Viterbury 9

4-Una donna,con la complicità della madre,fa l’amore con il suo uomo,salvando le apparenze grazie ai consigli della madre,che inganna anche il marito;

I racconti di Viterbury 8

5-Una giovane moglie,spaventata dai rapporti sessuali prima delle nozze,si trasforma in un’assatanata che finisce per far morire consunto il povero marito;

I racconti di Viterbury 7

6-Una contadina trova un sistema molto pratico per procurarsi manodopera per il suo mulino;d’accordo con il marito,circuisce una serie di giovani che finiscono per lavorare gratis nel far girare le pale del mulino;

7-Cecco si libera con uno stratagemma di un fastidioso amico e di sua sorella che vorrebbe impalmarlo.

Solita sarabanda di battutine più o meno scontate e solita sarabanda di nudi femminili,vero fiore all’occhiello della pellicola.Il film è disponibile su You tube all’indirizzo http://www.youtube.com/watch?v=LxTHxeDl6qs in una qualità più che discreta

I racconti di Viterbury 6

I racconti di Viterbury 

Un film di Edoardo Re. Con Orchidea De Santis, Rosalba Neri, Toni Ucci, Raika Juri, Clara Colosimo, Christa Linfer, Linda Sini, Rosemarie Lindt, Poldo Bendandi, Christa Linder, Giacomo Rizzo, Carla Mancini, Lorenzo Fineschi, Renzo Rinaldi, Fortunato Cecilia. Genere Erotico, colore 92 minuti. – Produzione Italia 1973.

i-racconti-di-viterbury-banner-gallery

i-racconti-di-viterbury-tite

I racconti di Viterbury 5

I racconti di Viterbury 4

I racconti di Viterbury 3

I racconti di Viterbury 2

I racconti di Viterbury 1

i-racconti-di-viterbury-banner-protagonisti

Rosalba Neri: Bona
Christa Linder: Fiora
Peter Landers: L’esorcista
Toni Ucci: Nicolo
Orchidea De Santis: Amanda
Mario Frera: Marito di Bona
Clara Colosimo: Madre di Fiora
Fausto Di Bella: Menico da Pistola
Linda Sini: Madonna Brenda
Giacomo Rizzo: Minchiotto
Tommy Polgár: Agnolo
Lorenzo Fineschi: Baccio da Rovigo
Poldo Bendandi: Jacopo de Monteroni
Pietro Ceccarelli: Puccetto Corsini
Dante Cleri: Il medico
Giuseppe Tessitore:
Fortunato Cecilia: Chiappe d’oro
Gianni Ottaviani: Antonio
Enzo Rinaldi: Il vero vescovo
Rosemarie Lindt: Moglie di Nicolo

i-racconti-di-viterbury-banner-cast

Regia Mario Caiano
Sceneggiatura Mario Caiano
Casa di produzione Jarama
Fotografia Giovanni Ciarlo
Montaggio Claudio M. Cutry
Musiche Franco Bixio
Costumi Riccardo Domenici
Trucco Carlo Sindici

I racconti di Viterbury locandina 2

I racconti di Viterbury foto 6

I racconti di Viterbury foto 5

I racconti di Viterbury foto 4

I racconti di Viterbury foto 3

I racconti di Viterbury foto 2

I racconti di Viterbury foto 7

I racconti di Viterbury foto 1

6 Risposte

  1. Si en el film está la bellísima Orchidea De Santis, el film ya vale la pena…….

  2. Infatti il film non è un gran che,si salvano solo le attrici….
    Ciao
    Paul

  3. Merecidos elogios a Orchidea de Santis en http://www.sentimentopopolare.com

  4. La vergogna del nostro cinema italiano e un’offesa al genere femminile ridotto a tette e culo.

  5. Sandro, il genere decamerotico non aveva ambizioni di gran cinema; come dici tu spesso era un’esposizione di corpi nudi.Tuttavia alcuni di questi film erano gradevoli e poco scollacciati, penso per esempio a Decameron 3 oppure a Fra tazio da Velletri,ce qualche risata la suscitavano. Francamente tra i racconti di Viterbury e i moderni cinepanettoni non è che veda molta differenza.Anche De Sica mortifica la donna trasformandola in un’oca o in una velina. Ciao 😉

  6. […] Esaurito il filone Decameron,ecco arrivare il filone Canterbury,ovvero film che prendono in prestito,almeno formalmente,il titolo pasoliniano I racconti di Canterbury per girare pellicole basate su novelle di autori medioevali.Nei Racconti di Viterbury,sottotolato Le più allegre storie del 300,diretto dalla coppia Edoardo Re e Mario Caiano ci sono sette novelle,ovvero sette episodi così composti…. continua trama […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: