Eva Aulin


Bionda, fisico minuto, sguardo da bambina; tre caratteristiche specifiche di Eva (Ewa) Aulin, attrice svedese, nata a Landskrona, in Svezia, nel febbraio del 1950; miss teen Svezia già nel 1966, arrivò in Italia grazie ad un contratto pubblicitario, e venne notata da Alberto Lattuada, che le affidò il ruolo di Wanda in Don Giovanni in Sicilia, nel quale la diciassettenne attrice è un’amica di un rivale di Giovanni, un avvocato siciliano troppo incline alle donne, oggetto del desiderio del donniolo siciliano.

Eva Aulin Candy
La Aulin in Candy

Eva Aulin Col cuore in golaNel film di Tinto Brass Col cuore in gola

Il buon successo ottenuto le valse la scrittura per il film Col cuore in gola, diretto da Tinto Brass nel 1967; in questo film la Aulin interpretava l’ambiguo ruolo della giovanissima Jane, che seduce il maturo Bernard (Jean Louis Trintignant), che per lei finirà in un gioco mortale. Nel 1968 la Aulin si sposò, ma il matrimonio durò veramente poco, appena 4 anni; ma il 1968 fu anche l’anno dell’affermazione ottenuta con La morte ha fatto l’uovo, un thriller confuso, ma dal buon riscontro di cassetta, nel quale la bionda attrice svedese lavorava accanto a Trintignant e a Gina Lollobrigida, interpretando Gabrielle, cugina di Anna, una ricca signora sulla quale ha posato gli occhi, per impadronirsi della ricca eredità della donna.

Eva Aulin Fiorina la vacca 2

Eva Aulin Fiorina la vacca 1

Due fotogrammi con Eva Aulin in Fiorina la vacca

Per la seconda volta consecutiva, la Aulin si trovò a interpretare un ruolo da perversa e losca avventuriera, a dispetto della sua giovane età. Divenuta a questo punto abbastanza nota, la Aulin venne interpellata per la parte da protagonista di un film con un cast stellare; il film, Candy (in Italia intitolato Candy e il suo pazzo mondo) venne diretto da Christian Marquand, e girato con attori di fama, come Marlon Brando, Richard Burton, Florinda Bolkan, John Huston, Walter Matthau, il pugile Sugar Ray Robinson, e i cantanti Ringo Starr e Charles Aznavour.

Eva Aulin La controfigura 1
Nel film La controfigura

Eva Aulin La morte ha fatto l'uovo
Con Gina Lollobrigida in La morte ha fatto l’uovo

La storia surreale di Candy, studentessa che durante una lezione all’università si addormenta e sogna avventure stravaganti in compagnia di altrettanto improbabili persone conosciute per caso, ebbe un riscontro positivo, anche se limitato al pubblico. Il film, a dispetto del cast di tutto rispetto, non incantò la critica. Il film successivo, Microscopic Liquid Subway to Oblivion, lo girò sotto la regia del marito, John Shadow, e sempre nel 1970 entrò nel cast di Start the Revolution Without Me , regia di Bud Yorkin, al fianco di Gene Wilder e John Sutherland.

Eva Aulin La morte ha fatto l'uovo 2
Ancora con Trintignant in La morte ha fatto l’uovo


Le due battute d’arresto concomitanti a queste due interpretazioni, la frenarono notevolmente. Tuttavia, nel 1971, la troviamo sul set di La controfigura, un film di Romolo Guerrieri, in cui la Aulin interpretava il ruolo di Lucia, moglie scioccherella e frivola di un mantenuto dai genitori, che si infatuerà della suocera. Con la Aulin, allora nel pieno della sua bellezza, c’erano Jean Sorel, Lucia Bosè, Silvano Tranquilli e Marilu Tolo. Nel 1972 la Aulin girò tre film; il primo, Rosina Fumo viene in città per farsi il corredo, diretto da Claudio Gora, la vide protagonista nei panni di Rosina, una ragazza fidanzata con un giovane chiamato sotto le armi, che va in città per racimolare i soldi per comprarsi il corredo, ma che finirà per passare una gran brutta esperienza.

Eva Aulin la morte ha sorriso all'assassino 1

Eva Aulin la morte ha sorriso all'assassino 2

Eva Aulin la morte ha sorriso all'assassino 3

Tre fotogrammi tratti da La morte ha sorriso all’assassino

Il film, un fiasco clamoroso, non le impedi di avere il ruolo principale in Questa specie d’amore , di Alberto Bevilacqua, in compagnia di Ugo Tognazzi, Jean Seberg e Fernando Rey.  L’ultimo film del 1972 fu il decamerotico Fiorina la vacca, uno dei pochi prodotti del filone a poter vantare qualche qualità; la Aulin, nel ruolo di Giacomina, moglie di Compare Menico, era irresistibile, sopratutto nelle scene in cui litiga con il marito, un bravissimo Renzo Montagnani.

Eva Aulin Una vita lunga un giorno 2
Una vita lunga un giorno

Nel 1973 troviamo la Aulin nuovamente diretta da Vittorio De Sisti nel discontinuo e deludente Quando l’amore è sensualità, al fianco di Femi Benussi e Agostina Belli, nel drammatico Una vita lunga un giorno, regia di Ferdinando Baldi, nel ruolo di Anna Andersson, una cinica e spietata donna che inganna un giovane marinaio, interpretato dal cantante Mino Reitano.

Eva Aulin Microscopic liquid 1

Eva Aulin Microscopic liquid 2

Microscopic Liquid Subway to Oblivion

Gira Il tuo piacere è il mio, di Claudio Racca, La morte ha sorriso all’assassino, da protagonista, diretta da Aristide Massaccesi, Joe D’Amato, in un thriller che la vede trasformata in una specie di zombie e infine gira l’ultimo film della sua brevissima carriera, Ceremonia sangrienta,uscito in Italia come Le vergini cavalcano la morte, ennesimo film dedicato alle gesta della sanguinaria contessa ungherese Elizabeth Bathory.

Eva Aulin Rosina Fumo viene in città… per farsi il corredo

Rosina Fumo viene in città per farsi il corredo

A soli ventitre anni, la Aulin decise di lasciare  il cinema:decisione abbastanza incomprensibile, visto che si era guadagnata una certa fama, era giovanissima, e sopratutto molto bella. Dal momento della sua uscita di scena, della Aulin si è parlato solo in occasione del suo secondo matrimonio,avvenuto nel 1974 con Cesare Palladino, con il quale dovrebbe essere sposata tuttoggi.

Eva Aulin banner gallery

Eva Aulin Start the Revolution Without Me

Start the revolution with me

Eva Aulin- Start the revolution with me

Eva Aulin- Start the revolution with me 2

Due fotogrammi tratti da Start the revolution with me

Eva Aulin- Questa specie d'amore

Eva Aulin- Questa specie d'amore 2

Due fotogrammi dal film Questa specie d’amore

Eva Aulin- Quando l'amore è sensualità

Quando l’amore è sensualità

Eva Aulin- Microscopic Liquid Subway to Oblivion

Microscopic liquid subway

Eva Aulin- Le vergini cavalcano la morte

Le vergini cavalcano la morte

Eva Aulin- Il tuo piacere è il mio

Il tuo piacere è il mio

Eva Aulin- Ceremonia sangriente

Ceremonia sangriente

Eva Aulin Una vita lunga un giorno 1

Una vita lunga un giorno

Eva Aulin Quando l'amore è sensualità 2

Quando l’amore è sensualità

Eva Aulin La controfigura 2

La controfigura

Eva Aulin banner filmografia

Ceremonia sangrienta (1973)
La morte ha sorriso all’assassino (1973)
Il tuo piacere è il mio (1973)
Una vita lunga un giorno (1973)
Quando l’amore è sensualità (1973)
Fiorina la vacca (1972)
Questa specie d’amore (1972)
Rosina Fumo viene in città… per farsi il corredo (1972)
La controfigura (1971)
Start the Revolution Without Me (1970)
Microscopic Liquid Subway to Oblivion (1970)
Candy 1968
La morte ha fatto l’uovo 1968
Col cuore in gola (1967)
Don Giovanni in Sicilia (1967)

Eva Aulin banner foto book

Eva Aulin- Foto 5

Eva Aulin- Foto 4

Eva Aulin- Foto 3

Eva Aulin- Foto 2

4 Risposte

  1. […] l’articolo originale: Eva Aulin Segnala presso: Tags: Alberto Lattuada, Ambiguo, Bambina, Charles Aznavour, Don Giovanni, […]

  2. Avrei un desiderio:vorrei incontrarla per un caffè.Sono convinto che il tempo non ha cancellato la sua bellezza.La signora Eva è sempre stata il mio ideale da ragazzo,la penso ancora,ma come tutte le cose belle,si perdono le tracce e rimane un solo il ricordo.Gianni

  3. Un desidero:vorrei mi invitasse a prendere un caffè per ammirare la sua bellezza sapendo che il tempo per Lei non è mai passato.Era bellissima,faceva sognare tutti……Gianni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: