Filmscoop

Tutto il mio cinema

Janet Agren


Janet Agren foto

Oggi è una matura signora sulla soglia dei 60 anni,che porta ancora splendidamente. E’ nata in Svezia,a Landskrona il 6 aprile del 1949.Si è messa giovanissima in evidenza per la sua particolare bellezza,che le ha permesso di vincere il titolo di miss Svezia.In Italia ha fatto subito cinema, con una parte nel film Colpo di stato di Luciano Salce nel 1968.

Janet Agren nel film Aragosta a colazione

Dopo aver partecipato,sempre in ruoli marginali a pellicole poco importanti come Donne,botte e bersaglieri di Deodato,1968 e al film I due crociati, con il duo Franchi e Ingrassia, lavora al fianco di Lino Capolicchio in una parte importante nel film Il giovane normale,di Dino Risi.

Nel film Fiorina la vacca

A questo punto il produttore Cristaldi decide di scritturarla e la fa lavorare in due classici della risata,con la coppia Noschese-Montesano:il primo film è Io non spezzo,rompo mentre il successivo Io non vedo,tu non parli,lui non sente, diretto da Camerini le dona una buona notorietà.

Janet Agren in un’altra scena di Aragosta a colazione

E’ pronta per prove più importanti, che arrivano con due film di grandi registi; il primo,diretto da Billy Wilder al fianco di Jack Lemmon, Che cosa è successo tra tuo padre e mia madre mentre il secondo è diretto da Scola, al fianco di Sordi, La più bella serata della mia vita.

Janet Agren mangiati vivi 1

Janet Agren mangiati vivi 2

Janet Agren in due fotogrammi dal film Mangiati vivi

Sembrerebbe tutto facile,ma la ragazzona svedese sceglie la via meno ardua della commedia erotica all’italiana,specializzandosi in ruoli tipici di quei film,di bellona pronta a togliersi i vestiti.

Janet Agren Hands of steel
Dal film Hands of steel

Arrivano così pellicole che si chiamano Fiorina la vacca,Racconti proibiti…di niente vestiti,L’erotomane. Nel frattempo si sposa e arriva al successo della grande platea con un originale televisivo di enorme popolarità,L’amaro caso della baronessa di Carini; divide al quel punto la sua carriera tra film del filone poliziotesco, come La polizia interviene:ordine di uccidere e commedie leggere come Paolo Barca,maestro elementare praticamente nudista,al fianco di Pozzetto.

Nel film Mangiati vivi

La bionda e algida attrice svedese avrebbe anche le doti per interpretare film più importanti,ma evidentemente i registi la vogliono nel ruolo della bellona;  lei si concede senza però mai sorpassare i confini di un erotismo molto soft,casalingo.

Janet Agren Tecnica di un amore
Janet Agren in Tecnica di un amore

Dopo la seconda metà degli anni settanta gira film che si chiamano Mangiati vivi,Il commissario di ferro,Il commissario Verrazzano; sono molte le sue partecipazioni marginali a film altrettanto marginali. Negli anni ottanta lavora con Villaggio nel film Sogni mostruosamente proibiti; poi passa alla commedia brillante,con Ricchi,ricchissimi,praticamente in mutande,con Aragosta a colazione,Questo e quello,Vediamoci chiaro.E’ la commedia all’italiana,resuscitata e resa brillante ma senza quelle caratteristiche pregnanti che ne avevano fatto la fortuna del cinema italiano.

Janet Agren I due crociati

Un altro film degli esordi, I due crociati

La carriera della Agren si conclude,cinematograficamente,nel 1992,con il film Il ragazzo dal kimono d’oro 5;è chiaramente stanca di un mondo che non sembra appartenerle,e passa al settore commercio,acquistando dei negozi di abbigliamento negli Usa.

La Agren è stata un’attrice specializzata in ruoli di secondo piani; brava, ma senza particolari qualità recitative,ha vissuto la notorietà derivatale dai film interpretati con freddezza nordica.E con altrettanta freddezza è uscita di scena.

Janet Agren-Banner gallery

Janet Agren La più bella serata della mia vita
La più bella serata della mia vita

Janet Agren Io non vedo tu non parli lui non sente
Io non vedo, tu non parli, lui non sente

Janet Agren La gatta da pelare
La gatta da pelare

Janet Agren Du soleil plein les yeux
Du soleil plein les yeux

Janet Agren Sogni mostruosamente proibiti
Sogni mostruosamente proibiti

Janet Agren-Vendetta napoletana-Maria

Vendetta napoletana

Janet Agren Chi dice donna

Chi dice donna dice donna

Janet Agren Prestami tua moglie

Prestami tua moglie

Janet Agren L'onorevole con l'amante sotto il letto
L’onorevole con l’amante sotto al letto

Janet Agren Indagine su un delitto perfetto
Indagine su un delitto perfetto

Janet Agren-Un giovane normale

Un giovane normale

Janet Agren-Pulp

Pulp

Janet Agren-Mystere

Mystere

Janet Agren-Khalidor

Khalidor

Janet Agren-Ingrid sulla strada 2

Ingrid sulla strada

Janet Agren-Il commissario di ferro

Il commissario di ferro

Janet Agren Racconti proibiti

Racconti proibiti di niente vestiti

Janet Agren L'amaro caso della baronessa

L’amaro caso della baronessa di Carini

Janet Agren Vediamoci chiaro

Vediamoci chiaro

Janet Agren Vai col liscio

Vai col liscio

Janet Agren Superfantagenio

Superfantagenio

Janet Agren Stato interessante

Stato interessante

Janet Agren Sette ragazze di classe

Sette ragazze di classe

Janet Agren Ricchi ricchissimi praticamente in mutande

Ricchi,ricchissimi,praticamente in mutande

Janet Agren Paura nella città dei morti viventi

Paura nella città dei morti viventi

Janet Agren Paolo Barca

Paolo Barca maestro elementare praticamente nudista

Janet Agren Occhio malocchio

Occhio,malocchio,prezzemolo e finocchio

Janet Agren L'erotomane

L’erotomane

Janet Agren L'assassino ha riservato 9 poltrone

L’assassino ha riservato 9 poltrone

Janet Agren La vita a volte è molto dura

La vita a volte è molto dura,vero Provvidenza?

Janet Agren Il saprofita

Il saprofita

Janet Agren Il commissario Verrazzano

Il commissario Verrazzano

Janet Agren Colpiscono senza pietà

Colpiscono senza pietà

Janet Agren Bermude la fossa maledetta

Bermude la fossa maledetta

Janet Agren Bakterion

Bakterion

Janet Agren Yado

Yado

Janet Agren Donne, botte e bersaglieri

Donne botte e bersaglieri

Janet Agren La notte degli squali

La notte degli squali

Janet Agren Per amore

Per amore

Janet Agren Vendetta dal futuro

Vendetta dal futuro

Quantunque io (Programma TV)

                                                                                                          A chi tocca tocca

                                                                                 Cosa è successo tra tuo padre e mia madre

                                                                                                 Il ragazzo dal kimono d’oro

                                                                                                      Io non spezzo rompo

                                                                                                                Sensualidad

Janet Agren-Banner filmografia

* I due crociati 1968

* Donne, botte e bersaglieri 1968

* Du soleil plein les yeux 1969

* Il giovane normale 1969

* Pussycat, Pussycat, I Love You (1970)

Io non vedo, tu non parli, lui non sente (1971)

* Io non spezzo… rompo (1971)

* Racconti proibiti… di niente vestiti (1972)

Fiorina la vacca (1972)

* Colpiscono senza pietà (Pulp) (1972)

* Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? (Avanti!) (1972)

* La più bella serata della mia vita (1972)

* La vita, a volte, è molto dura, vero Provvidenza? (1972)

* Tecnica di un amore (1973)

* Ingrid sulla strada (1973)

* Il saprofita (1974)

* L’erotomane (1974)

* L’assassino ha riservato nove poltrone (1974)

* Sensualidad (1975)

* La polizia interviene: ordine di uccidere! (1975)

Paolo Barca, maestro elementare, praticamente nudista (1975)

* L’amaro caso della baronessa di Carini (1975) Sceneggiato Tv

* Per amore (1976)

* I vivi invidieranno i morti (Bakterion) (1976)

* Chi dice donna, dice donna (1976)

* Vai col liscio (1976)

* Stato interessante (1977)

Il commissario di ferro 1978

* Bermude: la fossa maledetta 1978

* A chi tocca, tocca…! (Agenten kennen keine Tränen) 1978

* Indagine su un delitto perfetto 1978

* Il commissario Verrazzano 1978

* I racconti fantastici di Edgar Allan Poe (1979) Miniserie TV

Aragosta a colazione (1979)

* Sette ragazze di classe (1979)

* Prestami tua moglie (1980)

* Vendetta napoletana (Maria – Nur die Nacht war ihr Zeuge) (1980)

* Mangiati vivi! (1980)

* Paura nella città dei morti viventi (1980)

* L’onorevole con l’amante sotto il letto (1981)

* La gatta da pelare (1981)

* Se Parigi… (1982) Serie TV

* Ricchi, ricchissimi, praticamente in mutande (1982)

* Sogni mostruosamente proibiti (1982)

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio (1983)

* Mystère (1983)

* Questo e quello (1983)

* Vediamoci chiaro (1984)

* Red Sonja (1985)

* Superfantagenio (1986)

* Vendetta dal futuro (1986)

* La notte degli squali (1987)

* Il ragazzo dal kimono d’oro (1987)

Quella villa in fondo al parco 1988

* Magdalene (1989)

* Per sempre (1991)

* Il ragazzo dal kimono d’oro 5 (1992)

Janet Agren-Banner photo gallery

Janet Agren-Foto 4

Janet Agren-Foto 3

Janet Agren-Foto 2

Janet Agren-Foto 1

luglio 23, 2008 - Posted by | Biografie |

19 commenti »

  1. grande janet, nessuno mai si ricorda di te!! tutti si ricordano di nadia cassini, gloria guida e di te?

    fanno tenerezza anche a me questi film ,anche se sono donna e nonostante il femminismo…

    bt

    Commento di bt | luglio 23, 2008 | Rispondi

  2. link giusto scusate!
    http://community.showfarm.com/web/showfarm/home

    Commento di bt | luglio 23, 2008 | Rispondi

  3. perchè vi ricordate nadia cassini

    Commento di bianca | luglio 23, 2008 | Rispondi

  4. Te felicito por la frase “erotismo molto soft, casalingo”……el erotismo de andar por casa, de la vida cotidiana……

    Commento di filomeno | luglio 23, 2008 | Rispondi

  5. Janet Agren…pensate che io ho avuto la fortuna di incontrarla e di scambiare qualche parola con lei: era semplicemente bellissima e gentilissima. Ho invidiato suo marito con tutte le mie forze.

    Commento di asdrubale | luglio 18, 2009 | Rispondi

  6. ¿En qué año tuvo lugar el encuentro, Asdrubale?

    Commento di filomeno | luglio 19, 2009 | Rispondi

    • Circa fine anni 80, era in un matrimonio nella mia città, vicino Roma. Un mio parente ha sposato una ragazza che era imparentata con il marito di Janet.

      Commento di asdrubale | agosto 12, 2009 | Rispondi

      • Grazie Molte

        Commento di filomeno | agosto 13, 2009

  7. Perché parlare di “freddezza nordica”? Janet, oltre ad essere sensualmente da sballo, era spiritosa e sapeva pure recitare(l’ho avuta al mio fianco, assieme a Gastone Pescucci, in “Più peggio di così”, speccacolo di cabaret di Barbone e Floris, musiche del sottoscritto, regia di Mario Forges Davanzati. 1970: altri tempi altra classe.

    Commento di TONI COSENZA | novembre 20, 2009 | Rispondi

  8. Freddezza nordica è un appellativo forse ingeneroso, ma occorre ricordare che le pellicole che la Agren ha girato la vedevano sempre in ruoli di bellezza fatale.
    Certo, in qualche commedia all’italiana ha fatto parti comiche, ma le sue erano interpretazioni un tantino distaccate. Non dubito, però, delle sue doti umane: lo schermo poteva dare all’attrice un’immagine diversa, forse lontana da quella reale.
    Ciao e grazie.

    Commento di paultemplar | novembre 21, 2009 | Rispondi

  9. salve,chi mi sa dire come si kiama la catena di negozi di janet o dove poterla contattare?

    Commento di CALOGERO | settembre 9, 2010 | Rispondi

    • Mi spiace, personalmente non posso essere utile.

      Commento di paultemplar | settembre 10, 2010 | Rispondi

  10. Cara Janet, ti chiedo di visitare il sito http://www.oida.it.
    Grazie.
    Cristina Marangoni

    Commento di Cristina | novembre 23, 2010 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: