Finalmente le mille e una notte


finalmente-le-mille-e-una-notte-locandina

Variazione in chiave sexy delle  novelle decamerotiche, questa volta ispirato alle Mille e una notte, il classico orientale. Almanud, sultano, scopre di non poter più consumare con la bella Zumurud; disperato, si rivolge ai suoi consiglieri, che decidono di convocare a corte alcuni narratori di novelle, con la segreta speranza di risvegliare la virilità del sultano.

Finalmente le mille e una notte 6
Femi Benussi

Finalmente le mille e una notte 10

Il primo dei narratori racconta la storia di un ingenuo sultano, gabbato da un giovane; questo sultano, sopravvalutando le sue prodezze amatorie, sfida il concorrente, che non solo gli circuisce la moglie, ma riesce a carpirgli anche una grossa somma in monete d’oro. La novella non riscuote successo presso Almanud, così viene convocato un altro narratore; sono due giovani, che raccontano la storia di Aladino e di Marian.

Finalmente le mille e una notte 3

Finalmente le mille e una notte 4

Aladino, giovane e focoso, è innamorato senza speranza di un’altra donna, bellissima, sposata ad un ricco mercante. Pur di cirucire la donna dei suoi sogni, Aladino si rivolge al genio della lampada, chiedendogli, come desiderio, un tappeto volante. Sul tappeto salgono i due amanti, consumando vari amplessi. Ma una notte, per errore, sul tappeto sale il mercante; per poter tornare a terra i due sono costretti ad amarsi, perchè la legge del genio della lampada ha stabilito che solo consumando un rapporto amoroso è possibile riprendere terra.

Finalmente le mille e una notte 11

Finalmente le mille e una notte 2

Ancora una volta la storia non sortisce l’effetto sperato, così viene convocato un nuovo narratore, questa volta una donna, che racconta la storia della amorale principessa Azis, che metteva all’asta, una volta l’anno, il suo corpo, promettendo di sposare l’uomo capace di congiungersi con lei tredici volte nell’arco della notte, ma facendo tagliare inesorabilmente il capo a colui che non fosse riuscito nell’ardua impresa.

Finalmente le mille e una notte 5

Saranno sette gemelli a vincere la sfida, alternandosi l’un l’altro nel corso della notte; costretta a sposarne uno, Aziz sposa l’ottavo di loro, che non aveva partecipato all’inganno in quanto evirato sin dall’infanzia. E’ quest’ultima novella a risvegliare nel sultano la virilità dormiente, così il tuto si conclude felicemente, con il sultano che ama, una dietro l’altra, la narratrice e Zumurud.

Finalmente le mille e una notte 7

Scanzonata rilettura del classico orientale, Finalmente le mille e una notte, diretto da Margheriti nel 1972, nel pieno del boom del filone decamerotico, è di certo il meno sguaiato di tutti gli innumerevoli prodotti della serie, grazie anche ad una regia e a una sceneggiatura che privilegiano l’aspetto ironico delle storie piuttosto che la morbosità delle classiche scene di nudo.

Finalmente le mille e una notte 1

Barbara Bouchet

Alla fine vien fuori un prodotto dignitoso, a tratti anche divertente, ben supportato da tutti gli attori del cast, come le bellissime Barbara Bouchet e Femi Benussi, i caratteristi Ballista, De Luca e l’immancabile Carla Mancini.Belli i costumi e l’ambientazione, un film gradevole e mai volgare.

Finalmente le mille e una notte, un film di Antonio Margheriti. Con Femi Benussi, Barbara Bouchet, Pupo De Luca, Ignazio Leone, Gastone Pescucci, Gigi Ballista, Esmeralda Barros, Carla Mancini, Gino Milli, Barbara Betti, Vassili Karis, Barbara Marzano, Elisabeth Felchner, Salvatore Puntillo
Comico, durata 93 min. – Italia 1972.

Finalmente le mille e una notte banner gallery

finalmente-le-mille-e-una-notte-title

Finalmente le mille e una notte 9

Finalmente le mille e una notte 8

Finalmente le mille e una notte 4

Finalmente le mille e una notte 3

Finalmente le mille e una notte 2

Finalmente le mille e una notte 1

Finalmente le mille e una notte banner personaggi

Barbara Bouchet: Mariam
Femi Benussi: Zumurud
Barbara Marzano: Aziza
Pupo De Luca: Samandar
Ignazio Leone: Il marito di Mariam
Gigi Ballista: Genio nella lampada
Gigi Bonos: Baba

Finalmente le mille e una notte banner cast
Regia Antonio Margheriti
Soggetto Dino Verde
Sceneggiatura Antonio Margheriti, Dino Verde
Casa di produzione Medusa Produzione, Pink Medusa Productions
Fotografia Sergio D’Offizi
Montaggio Roberto Colangeli
Musiche Carlo Savina
Scenografia Walter Patriarca
Costumi Sartoria Tirelli
Trucco Franco Di Girolamo

finalmente-le-mille-e-una-notte

Finalmente le mille e una notte locandina 1

 finalmente-le-mille-e-una-notte-locandina-2

finalmente-le-mille-e-una-notte-lc

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: