Concerto per pistola solista


Concerto per pistola solista locandina 4

La morte dell’anziano Conte Carter vede riunita, nella villa di famiglia, o meglio, in quella che è la faraonica residenza del defunto conte, i parenti prossimi allo stesso, per la lettura del testamento. A loro, un gruppo di consanguinei molto simili ai serpenti, si unisce quello che sembra un anonimo e un tantino imbranato sergente di polizia del vicino paese, Thorpe.

Concerto per pistola solista 13
Evelyn Stewart è Isabel, la figlia di Lord Carter

Concerto per pistola solista 4
Beryl Cunningham è Pauline

La lettura del testamento riserva a tutti una sorpresa: l’erede di tutte le cospicue sostanze del conte è la nipote Barbara, l’unica che sia rimasta vicina all’anziano conte. Sono spogliati così dell’eredità la sorella Gladys e suo figlio Georgie, un complessato e tremendo giovinastro, suo fratello Anthony, la figlia Isabelle e un nipote debosciato, Ted, che ha sposato una giovane di colore, Pauline.

Concerto per pistola solista 15
Orchidea De Santis è la cameriera di casa Carter

Concerto per pistola solista 14

Prima che i delusi eredi possano abbandonare la villa, ecco che viene misteriosamente ucciso il maggiordomo della casa. A indagare è il serafico Thorpe, ma non ci sono tracce; nel frattempo nella villa arriva l’ispettore di Scotland Yard Grey, che inizia ad interrogare tutti i parenti, proprio mentre Ted, il nipote del Conte viene trovato morto per un colpo di pistola alla testa. Sembra un suicidio, ma Thorpe, che ad onta del suo aspetto ha un cervello lucidissimo, scopre che si è trattato di un omicidio.

Concerto per pistola solista 11
Nella foto, a destra, Anna Moffo nel ruolo di Barbara

Concerto per pistola solista 6
Il bravissimo Gastone Moschin nel ruolo dell’ineffabile sergente Thorpe

Viene successivamente trovata morta anche la sua giovane moglie di colore, Pauline, in seguito è Isabelle a cadere vittima di un colpo di fucile. L’assassino sembra inafferrabile, ma ci penserà l’ineffabile Thorpe, attraverso le sue indagini, a scoprire l’insospettabile colpevole.

Concerto per pistola solista 1

Concerto per pistola solista 2

“ In questo caso sappiamo con certezza che il colpevole non è il maggiordomo”, commenta ironico Anthony, il fratello del Conte davanti al corpo del maggiordomo, ucciso da una pugnalata. E’ uno degli esempi dello humour di stampo britannico che il film presenta.

Concerto per pistola solista 3

Orchidea De Santis

Un film che è un piccolo gioiello, sia per l’ambientazione, prettamente british, sia per la trama e lo svolgimento, sicuramente convenzionali ma assolutamente gradevoli a vedersi. Il film ha uno svolgimento in tutto simile ai film gialli inglesi, tipo quelli di Agatha Christie, per intenderci, con la mossa geniale del regista, Lupo, di parafrasare l’humour britannico ridicolizzandolo con garbo. Gli attori, molto ben assortiti, danno il loro contributo; bene Evelyn Stewart, che regge il ruolo di Isabelle, molto bravo Gastone Moschin, che tratteggia da par suo la figura di Thorpe, sergente goffo ma dalla mente lucidissima, davvero brava e anche bella Anna Moffo, che interpreta il ruolo di Barbara. In ruoli non di primo piano troviamo Giacomo Rossi Stuart, una giovanissima e molto bella Orchidea De Santis, nel ruolo di una cameriera e l’attrice di colore Beryl Cunnigham.

Concerto per pistola solista 5

Il ruolo dello stranito ispettore Grey è assolto con sufficienza da Lance Percival mentre Marisa Fabbri interpreta alla perfezione il ruolo della megera di casa, Lady Gladys.
Un film davvero ben fatto, ironico al punto giusto, a tratti anche divertente, che si fa seguire fino al colpo di scena finale, ben organizzato e ben congegnato.
Da riscoprire.

Concerto per pistola solista 7

Concerto per pistola solista, un film di Michele Lupo. Con Evelyn Stewart, Gastone Moschin, Peter Baldwin,Anna Moffo,Marisa Fabbri, Beryl Cunningham, Quinto Parmeggiani, Lance Percival, Orchidea De Santis, Christopher Chittell,Giacomo Rossi Stuart Poliziesco, durata 101 min. – Italia 1970

Concerto per pistola solista banner gallery

Concerto per pistola solista 8

Concerto per pistola solista 9

Concerto per pistola solista 10

Concerto per pistola solista 12

Concerto per pistola solista 16

Concerto per pistola solista banner personaggi

Anna Moffo: Barbara Worth
Gastone Moschin: sergente Aloisius Thorpe
Eveline Stewart: Isabelle
Lance Percival: isp. Grey
Peter Baldwin: Anthony Carter
Christopher Chittell: Georgie Kemple
Quinto Parmeggiani: Lawrence Carter
Giacomo Rossi Stuart: Ted Collins
Beryl Cunningham: Pauline Collins
Marisa Fabbri: Gladys Kemple
Orchidea De Santis: la cameriera
Robert Hundar: il cameriere
Franco Borelli: l’ospite
Ballard Berkeley: maggiordomo Peter
Richard Caldicot: avvocato Caldicot
Harry Hutchinson: giardiniere Harry

Concerto per pistola solista banner cast

Regia Michele Lupo
Soggetto Sergio Donati
Sceneggiatura Sergio Donati, Massimo Felisatti, Fabio Pittorru
Casa di produzione Jupiter Generale Cinematografica
Fotografia Guglielmo Mancori
Montaggio Vincenzo Tomassi
Musiche Francesco De Masi
Tema musicale Pyotr Ilyich Tchaikovsky (Concerto n.1)
Scenografia Ugo Sterpini
Costumi Walter Patriarca

Concerto per pistola solista locandina 3

Concerto per pistola solista locandina 2

Concerto per pistola solista locandina 1

Concerto per pistola solista lc

Concerto per pistola solista foto 4

Concerto per pistola solista foto 3

Concerto per pistola solista foto 2

Concerto per pistola solista foto 1

Concerto per pistola solista locandina sound

11 Risposte

  1. […] Fonte: https://filmscoop.wordpress.com/2009/08/05/concerto-per-pistola-solista/ Segnala presso: Tags: Anna Moffo, Anziano, Beryl, Bravissimo, Colore, Concerto Per Pistola Solista, Conte, Evelyn, Famiglia, Figlia, Gastone Moschin, Isabelle, Moglie, Morta, Orchidea De Santis, Scotland Yard, Sorpresa, Sposato, Trovata, Vede […]

  2. Film de la “etapa british” de la filmografía de la De Santis, como “Sette cadaveri per Scotland Yard”…….

  3. La Stewart y la De Santis, dos de las actrices preferidas por el webmaster “Paultemplar” en el mismo film

  4. Sugerencia: “Sette cadaveri per Scotland Yard”

  5. Sugerencia: Italian Secret Service

  6. Grande Orchidea in un film molto particolare

  7. gran bel film Paul, Moschin superbo, peccato che la De Santis nell’unica scena dove è protagonista (nella camera da letto con Georgie) venga inquadrata meno volte rispetto alla madre di Georgie stesso che se la immagina al posto della De Santis stessa… trama discreta, ottimi attori, villa stupenda (mi sembra quella inquadrata all’inizio degli ”gli insospettabili”), e noto nei titoli di coda il grande massaccesi come operatore alla macchina; questo film rimane il classico gioiello che non si fila quasi nessuno… peccato, si perdono un gran bel lavoro !

  8. sì Paul, ho letto l’intervista, molto bella e dettagliante, io le avrei anche chiesto se non si ”pente” di non essere nata 30 anni dopo… lei ma molte altre attrici (a me piacciono la Dionisio e la Kerova, tra quel genere di attrici affermate ma non famosissime) avrebbero portato a scuola di cinema le pseudoattrici degli anni 2000… comunque continua così perchè di gioielli di film in questo sito ne hai recensiti moltissimi… alla prossima !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: