I Top 100 della British Film Institute


Banner top 100

Nel 1999 il BFI acronimo di British Film Institute decise di indire un sondaggio per stabilire, a quella data, quali fossero i più importanti film della storia del cinema inglese.La scelta, limitata a 100 titoli, venne effettuata consultando produttori, registi, sceneggiatori, attori e distributori, esercenti ecc. lasciando massima libertà di scelta.
Alla fine, da una lista che includeva oltre 800 titoli, la BFI stilò una classifica, che troverete in fondo all’articolo.
La British Film Institute è la più prestigiosa associazione cinematografica britannica, che possiede uno dei massimi archivi della cinematografia mondiale dedicato al cinema, con 50.000 film, 100.000 filmati e oltre 620.000 programmi televisivi.
La BFI organizza anche il London Film Festival, dal 1956;il festival, assolutamente non competitivo, vede registi e attori dialogare con il pubblico in un’autentica festa dedicata al cinema.
Tornando ai 100 film selezionati dal BFI, ecco la divisione per decenni dei film selezionati:

Film anni 30: 2
Film anni 40: 15
Film anni 50: 9
Film anni 60: 22
Film anni 70: 10
Film anni 80: 17
Film anni 90: 25

A sorpresa, il decennio più votato è quello degli anni 90, seguito dagli anni 60, dagli 80 e molto dietro dagli anni 70, probabilmente il più fertile per la storia del cinema.In base alla classifica, tralasciando i film fino al 1960, troverete una breve descrizione dei titoli che ho visionato.Una curiosità:è
David Lean con 7 titoli il più rappresentato.Il regista di Croydon vincitore di 2 Oscar (1953 e 1963) e 8 nomination precede il trio Michael Powell, Emeric Pressburger e John Schlesinger.Quest’ultimo è di gran lunga il regista più amato da Hollywood, come dimostra l’Oscar per Un uomo da marciapiede.
Un’altra curiosità: nonostante i film antecedenti al 1960 siano soltanto 26 su 100, nelle prime 10 posizioni troviamo ben 6 film di questo periodo mentre le prime due posizioni riguardano 2 dei 15 titoli ante 1960.

In terza posizione:

1- Lawrence D'Arabia

Lawrence D’Arabia, regia di David Lean, film del 1962 con Peter O’Toole,Anthony Quinn,Omar Sharif e Alec Guinness
L’epopea in 220 minuti di Thomas Edward Lawrence, il leggendario agente del servizio segreto britannico che guidò la rivolta degli arabi contro i turchi.
Un film ormai leggendario, che il grande Loach vide premiato tra l’altro con 7 Oscar, uno dei quali per la miglior regia.

In ottava posizione:

2- A Venezia un dicembre rosso shocking

A Venezia… un dicembre rosso shocking (Don’t Look Now), regia di Nicolas Roeg film del 1973 con Donald Sutherland, Julie Christie
Roeg dirige un thriller parapsicologico semplicemente perfetto, utilizzando una Venezia nebbiosa e misteriosa come location.
Un film di una bellezza e perfezione stilistica esemplare.

In decima posizione:

3- Trainspotting

Trainspotting, regia di Danny Boyle film del 1996 con Ewan McGregor, Robert Carlyle, Ewen Bremner, Kelly MacDonald, Jonny Lee Miller
Storia di droga, di drogati, di gente brutta sporca e cattiva che stimola più la pietà che lo sdegno;un film in soggettiva visto dall’interno di un mondo senza speranza e senza bussola, quello dei tossici e della tossico dipendenza.

In dodicesima posizione:

4- Se

Se… (If….), regia di Lindsay Anderson, film del 1968 con Malcolm McDowell, David Wood, Richard Warwick, Robert Swann, Christine Noonan
Film sessantottino in tutti i sensi, inclusa la ribellione dei giovani studenti di un college che, puniti e umiliati, decidono di massacrare con le armi tutti quelli che incontrano.Malcom McDowell anticipa nelle smorfie del volto il leggendario Alex DeLarge

In sedicesima posizione

5- Carter

Carter (Get Carter), regia di Mike Hodges film del 1971 con Michael Caine, Britt Ekland, Ian Hendry, John Osborne.
Violento gangster movie che narra le vicende di Carter,un malvivente alla ricerca degli assassini di suo fratello, che troverà, vendicandolo, ma senza
potersi godere il frutto della sua vendetta.Un bravissimo Michael Caine tra i protagonisti-

In diciannovesima posizione

6- Momenti di gloria

-Momenti di gloria (Chariots of Fire), regia di Hugh Hudson film del 1981 con Nigel Havers, Ben Cross, Ian Holm, Ian Charleson, Dennis Christopher
Alle Olimpiadi del 1924 due atleti inglesi, anche amici, vincono le gare di corsa;vivranno due esistenze profondamente diverse, avranno due diversi destini.Un ritratto una volta tanto non celebrativo o nostalgico del passato, con un occhio ai veri problemi della società inglese analizzati nel corso di alcuni decenni.

In ventunesima posizione

7-Quel lungo venerdì santo

Quel lungo venerdì santo (The Long Good Friday), regia di John Mackenzie film del 1980 con Bob Hoskins e Helen Mirren
Un gangster londinese vorrebbe riciclare del denaro sporco alleandosi con un gangster americano investendo il denaro in un’operazione immobiliare.
Alcuni aattentati rischiano di far saltare tutto e l’uomo deve lottare per salvarsi la vita e scoprire cosa accade.

In ventitreesima posizione

8-Quattro matrimoni e un funerale

-Quattro matrimoni e un funerale (Four Weddings and a Funeral), regia di Mike Newell film del 1994 con Hugh Grant, Andie MacDowell, Simon Gallow, John Hannah, Kristin Scott Thomas
Simpatica commedia intrisa di humour british su un giovane scapolo che ad ogni matrimonio degli amici arriva puntualmente in ritardo;alla fine si innamora ma la donna gli preferisce un altro.

In venticinquesima posizione

9- The Full Monty

-Full Monty – Squattrinati organizzati (The Full Monty), regia di Peter Cattaneo film del 1997 con Tom Wilkinson, Robert Carlyle, Mark Addy, Steve Huison
Quando la crisi ti toglie il lavoro, per campare si può scegliere di organizzare uno spogliarello.Questa volta tutto al maschile per un pubblico ovviamente femminile.Divertente e amara commedia sui tempi della crisi.

In ventiseiesima posizione:

10-La moglie del soldato

La moglie del soldato (The Crying Game), regia di Neil Jordan film del 1992 con Forest Whitaker, Stephen Rea, Miranda Richardson, Jaye Davidson e Adrian Dunbar
Strano film dalla trama avviluppata che si muove su tre binari distinti; un film drammatico che si trasforma, inaspettatamente in un film d’amore.

In ventinovesima posizione:

11-Shakespeare a colazione

-Shakespeare a colazione (Withnail and I), regia di Bruce Robinson film del 1987 con Paul McGann, Michael Elphick, Richard E. Grant, Richard Griffiths
Una coppia di scrittori in piena crisi deve combattere con tutto; commedia a tratti drammatica, più volentieri umoristica

In trentaquattresima posizione:

12-Gandhi

-Gandhi, regia di Richard Attenborough film del 1982 con Ben Kingsley, Candice Bergen, Edward Fox, Ian Bannen, Martin Sheen.
La vita dell’apostolo della non violenza vista dal grande regista inglese attraverso oltre tre ore di grande cinema; premiato con otto Oscar

In trentottesima posizione

13-The commitments

-The Commitments, regia di Alan Parker film del 1991 con Robert Arkins, Michael Aherne, Angeline Ball, Colm Meaney, Ger Ryan
Un gruppo di ragazzi cerca di emergere, nel mondo musicale; un’occasione di riscatto, un inno alla musica e al suo valore.

In quarantunesima posizione

14-Agente 007 licenza di uccidere

Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No), regia di Terence Young film del 1962 con Sean Connery e Ursula Andress
Il primo leggendario Bond, l’agente segreto con licenza di uccidere creato da Jan Fleming con una storica coppia, Connery-Andress.

In quarantottesima posizione

15-Sadismo

Sadismo (Performance), regia di Donald Cammell e Nicolas Roeg film del 1970 con James Fox, Anita Pallenberg, Mick Jagger
Roeg esordisce con il botto con un film psichedelico sugli aspetti inquietanti del potere; nel film c’è anche il leader dei Rolling Stones Mick Jagger

Banner top 100,2

 

001 Il terzo uomo locandina

 

001 Il terzo uomo

1-Il terzo uomo (The Third Man), regia di Carol Reed (1949)

002 Breve incontro locandina

002 Breve incontro
2-Breve incontro (Brief Encounter), regia di David Lean (1945)

003 Laurence D'Arabia locandina

003 Laurence D'Arabia
3-Lawrence d’Arabia (Lawrence of Arabia), regia di David Lean (1962)

004 Il club dei 39 locandina

004 Il club dei 39
4-Il club dei trentanove (The 39 Steps), regia di Alfred Hitchcock (1935)

005 Grandi speranze locandina

005 Grandi speranze
5-Grandi speranze (Great Expectations), regia di David Lean (1946)

006 Sangue blu
6-Sangue blu (Kind Hearts and Coronets), regia di Robert Hamer (1949)

007 Kes
7-Kes, regia di Ken Loach (1969)

008 A Venezia un dicembre rosso shocking
8-A Venezia… un dicembre rosso shocking (Don’t Look Now), regia di Nicolas Roeg (1973)

009 Scarpette rosse
9-Scarpette rosse (The Red Shoes), regia di Michael Powell ed Emeric Pressburger (1948)

15-Sadismo
10-Trainspotting, regia di Danny Boyle (1996)

11-Il ponte sul fiume Kwai (The Bridge on the River Kwai), regia di David Lean (1957)
12-Se… (If….), regia di Lindsay Anderson (1968)
13-La signora omicidi (The Ladykillers), regia di Alexander Mackendrick (1955)
14-Sabato sera, domenica mattina (Saturday Night and Sunday Morning), regia di Karel Reisz (1960)
15-Brighton Rock, regia di John Boulting (1947)
16-Carter (Get Carter), regia di Mike Hodges (1971)
17-L’incredibile avventura di Mr. Holland (The Lavender Hill Mob), regia di Charles Crichton (1951)
18-Enrico V (Henry V), regia di Laurence Olivier (1944)
19-Momenti di gloria (Chariots of Fire), regia di Hugh Hudson (1981)
20-Scala al paradiso (A Matter of Life and Death), regia di Michael Powell ed Emeric Pressburger (1946)
21-Quel lungo venerdì santo (The Long Good Friday), regia di John Mackenzie (1980)
22-Il servo (The Servant), regia di Joseph Losey (1963)
23-Quattro matrimoni e un funerale (Four Weddings and a Funeral), regia di Mike Newell (1994)
24-Whisky a volontà (Whisky Galore!), regia di Alexander Mackendrick (1949)
25-Full Monty – Squattrinati organizzati (The Full Monty), regia di Peter Cattaneo (1997)
26-La moglie del soldato (The Crying Game), regia di Neil Jordan (1992)
27-Il dottor Živago (Doctor Zhivago), regia di David Lean (1965) – produzione statunitense
28-Brian di Nazareth (Monty Python’s Life of Brian), regia di Terry Jones (1979)
29-Shakespeare a colazione (Withnail and I), regia di Bruce Robinson (1987)
30-Gregory’s Girl, regia di Bill Forsyth (1981)
31-Zulu, regia di Cy Endfield (1964)
32-La strada dei quartieri alti (Room at the Top), regia di Jack Clayton (1958)
33-Alfie, regia di Lewis Gilbert (1966)
34-Gandhi, regia di Richard Attenborough (1982)
35-La signora scompare (The Lady Vanishes), regia di Alfred Hitchcock (1938)
36-Un colpo all’italiana (The Italian Job), regia di Peter Collinson (1969)
37-Local Hero, regia di Bill Forsyth (1983)
38-The Commitments, regia di Alan Parker (1991)
39-Un pesce di nome Wanda (A Fish Called Wanda), regia di Charles Crichton (1988)
40-Segreti e bugie (Secrets & Lies), regia di Mike Leigh (1996)
41-Agente 007 – Licenza di uccidere (Dr. No), regia di Terence Young (1962)
42-La pazzia di Re Giorgio (The Madness of King George), regia di Nicholas Hytner (1994)
43-Un uomo per tutte le stagioni (A Man for All Seasons), regia di Fred Zinnemann (1966)
44-Narciso nero (Black Narcissus), regia di Michael Powell ed Emeric Pressburger (1947)
45-Duello a Berlino (The Life and Death of Colonel Blimp), regia di Michael Powell ed Emeric Pressburger (1943)
46-Le avventure di Oliver Twist (Oliver Twist), regia di David Lean (1948)
47-Nudi alla meta (I’m All Right Jack), regia di John Boulting (1959)
48-Sadismo (Performance), regia di Donald Cammell e Nicolas Roeg (1970)
49-Shakespeare in Love, regia di John Madden (1998)
50-My Beautiful Laundrette, regia di Stephen Frears (1985)
51-Tom Jones, regia di Tony Richardson (1963)
52-Io sono un campione (This Sporting Life), regia di Lindsay Anderson (1963)
53-Il mio piede sinistro (My Left Foot), regia di Jim Sheridan (1989)
54-Brazil, regia di Terry Gilliam (1985)
55-Il paziente inglese (The English Patient), regia di Anthony Minghella (1996) – produzione statunitense
56-Sapore di miele (A Taste of Honey), regia di Tony Richardson (1961)
57-Messaggero d’amore (The Go-Between), regia di Joseph Losey (1971)
58-Lo scandalo del vestito bianco (The Man in the White Suit), regia di Alexander Mackendrick (1951)
59-Ipcress (The Ipcress File), regia di Sidney J. Furie (1965)
60-Blow-Up, regia di Michelangelo Antonioni (1966)
61-Gioventù, amore e rabbia (The Loneliness of the Long Distance Runner), regia di Tony Richardson (1962)
62-Ragione e sentimento (Sense and Sensibility), regia di Ang Lee (1995)
63-Passaporto per Pimlico (Passport to Pimlico), regia di Henry Cornelius (1949)
64-Quel che resta del giorno (The Remains of the Day), regia di James Ivory (1993)
65-Domenica, maledetta domenica (Sunday Bloody Sunday), regia di John Schlesinger (1971)
66-Quella fantastica pazza ferrovia (The Railway Children), regia di Lionel Jeffries (1970)
67-Mona Lisa, regia di Neil Jordan (1986)
68-I guastatori delle dighe (The Dam Busters), regia di Michael Anderson (1955)
69-Amleto (Hamlet), regia di Laurence Olivier (1948)
70-Agente 007 – Missione Goldfinger (Goldfinger), regia di Guy Hamilton (1964) – coproduzione britannico-statunitense
71-Elizabeth, regia di Shekhar Kapur (1998)
72-Addio, Mr. Chips! (Goodbye, Mr. Chips), regia di Sam Wood (1939)
73-Camera con vista (A Room with a View), regia di James Ivory (1985)
74-Il giorno dello sciacallo (The Day of the Jackal), regia di Fred Zinnemann (1973)
75-Mare crudele (The Cruel Sea), regia di Charles Frend (1952)
76-Billy il bugiardo (Billy Liar), regia di John Schlesinger (1963)
77-Oliver!, regia di Carol Reed (1968)
78-L’occhio che uccide (Peeping Tom), regia di Michael Powell (1960)
79-Via dalla pazza folla (Far from the Madding Crowd), regia di John Schlesinger (1967)
80-I misteri del giardino di Compton House (The Draughtsman’s Contract), regia di Peter Greenaway (1982)
81-Arancia meccanica (A Clockwork Orange), regia di Stanley Kubrick (1971)
82-Voci lontane… sempre presenti (Distant Voices, Still Lives), regia di Terence Davies (1988)
83-Darling, regia di John Schlesinger (1965)
84-Rita, Rita, Rita (Educating Rita), regia di Lewis Gilbert (1983)
85-Grazie, signora Thatcher (Brassed Off), regia di Mark Herman (1996)
86-La rivale di mia moglie (Genevieve), regia di Henry Cornelius (1953)
87-Donne in amore (Women in Love), regia di Ken Russell (1969)
88-Tutti per uno (A Hard Day’s Night), regia di Richard Lester (1964)
89-Fires Were Started, regia di Humphrey Jennings (1943)
90-Anni ’40 (Hope and Glory), regia di John Boorman (1987)
91My Name Is Joe, regia di Ken Loach (1998)
92-Eroi del mare (In Which We Serve), regia di Noel Coward e David Lean (1942)
93-Caravaggio, regia di Derek Jarman (1986)
94-The Belles of St. Trinian’s, regia di Frank Launder (1954)
95-Dolce è la vita (Life is Sweet), regia di Mike Leigh (1990)
96-The Wicker Man, regia di Robin Hardy (1973)
97-Niente per bocca (Nil by Mouth), regia di Gary Oldman (1997)
98-Small Faces, regia di Gillies MacKinnon (1995)
99-Carry On up the Khyber, regia di Gerald Thomas (1968)
100-Urla del silenzio (The Killing Fields), regia di Roland Joffé (1984)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: