Romy Schneider


Romy Schneider-Foto 2

Uno dei suoi film più famosi si intitola, Sissi, destino di un’imperatrice; verrebbe voglia, allora, di parafrasare il titolo del film e trasformarlo in Sissi, destino di un’attrice. Anche perchè la simbiosi tra Sissi, il suo personaggio più noto e lei, Rosemarie Magdalena Albach, in arte Romy Schneider è rimasta una delle costanti del grande schermo. Sono passati più di 50 anni, da quel debutto nei panni della giovane imperatrice d’Austria, ma quel ruolo, e sopratutto lei così fresca e bella negli abiti imperiali, sono uno dei passaggi obbligati di tutte le televisioni, che ne perpetuano il mito, che la ricordano anche a tantissimi spettatori che non hanno avuto la possibilità di vedere altri suoi film, ugualmente interessanti, ma meno famosi.

Romy Scheider Sissi destino di un'imperatrice
Sissi,destino di un’imperatrice

Romy Scheider Sissi la giovane imperatrice 2
Romy
con sua madre Magda Schneider in Sissi la giovane imperatrice

Anche perchè Romy ,proprio in virtù di quel destino  cui accennavo all’inizio, è morta 27 anni addietro, a soli 44 anni, mentre era nel pieno della sua maturità artistica, affinata da oltre 60 film interpretati nel corso della sua comunque lunga carriera. Lunga perchè Romy esordi giovanissima, appena 15 enne, agevolata anche dal fatto che i suoi genitori erano due attori. E con la madre lavorò anche, nella trilogia dedicata a Sissi; Magda Schneider (della quale assunse il cognome) era infatti sua madre nelle pellicole girate quando aveva solo 17 anni, essendo nata a Vienna nel settembre del 1938.

Romy Scheider Boccaccio 70,1

Romy Scheider Boccaccio 70,2
Due scene tratte dal film Boccaccio 70

Non capita tutti i giorni di diventare una star a soli 17 anni, sopratutto di avere immediatamente fama mondiale; ma la sua bellezza, assolutamente straordinaria, la sua grazia e le naturali doti recitative le agevolarono di sicuro la carriera. Tre sono i film dedicati all’imperatrice d’Austria Sissi, ovvero Elisabetta di Baviera; La principessa Sissi (1955), Sissi, la giovane imperatrice,(1956) e Sissi – il destino di un’imperatrice (1957) tutti e tre per la regia di Ernst Marischka. Tre film in cui la giovane Romy assurge al rango di star e che le valgono scritture a valanga; tra il 1957 e il 1959 gira infatti ben 11 film, tra i quali si segnalano Un amore a Parigi (Monpti), regia di Helmut Käutner al fianco di Horst Buchholz,

Romy Scheider Gli innocenti dalle mani sporche
Gli innocenti dalle mani sporche

Romy Scheider Katia
Romy Schneider è Katia

Scampolo, regia di Alfred Weidenmann, Ragazze in uniforme per la regia di Géza von Radványi ,accanto a Lilli Palmer e L’amante pura (Christine), regia di Pierre Gaspard-Huit, sul set del quale conosce un attore che avrà una parte importante nella sua vita, il bel tenebroso Alain Delon.Ha solo 20 anni, Romy, ma è bellissima, cosi’ come il 23 enne attore francese è un sex symbol; insieme sono una coppia bellissima, e i due vanno a vivere assieme a Parigi. Il lavoro la porta a viaggiare molto: arriva in Italia per girare Boccaccio ’70 di Luchino Visconti  nell’episodio “Il lavoro”  (1962); nel film interpreta Pupe, moglie di un dongiovanni che è anche impelagato in un giro di prostitute. Un altro film importante del 1962 lo gira con il grande Orson Wells: si tratta di Il processo, nel quale è Leni. Il film tratto dal romanzo di Kafka, mette in risalto le sue doti drammatiche, confermate l’anno successivo dal ruolo di Regine nel film bellico I vincitori, un film di Foreman con un cast all star, nel quale figurano George Peppard,  George Hamilton, Albert Finney, Melina Mercouri, Eli Wallach, Elke Sommer, Jeanne Moreau, Vince Edwards, Senta Berger, Rosanna Schiaffino e Peter Fonda.

Romy Scheider il montone infuriato
Con Jean Louis Trintignant in Il montone infuriato

Romy Scheider L'amante
Romy Schneider con Michel Piccoli in L’amante

Un altro film importante è Il cardinale (The Cardinal), regia di Otto Preminger,nel quale è Annemarie von Hartman una studentessa amata nientmeno che da un futuro cardinale. Star affermata, lavora a getto continuo: è nei cast di Scusa, me lo presti tuo marito? regia di David Swift (1964), in Alle 10:30 di una sera d’estate regia di Jules Dassin (1966),in Agli ordini del Fuhrer e al servizio di Sua Maestà regia di Terence Young (1966), film basato sulla storia vera di Eddy Chapman, spia doppiogiochista, nel quale la Schneider è una splendida Contessa. Nel 1969 è nel film La piscina, diretto da Deray, accanto a quello che era il suo grande amore Delon; lei è Marianne, una giornalista moglie di uno scrittore fallito, che si troverà al centro di un intrigo amoroso con il suo ex amante. Nel 1970 interpreta un ruolo stupendo in La califfa, film di Alberto Bevilacqua; lei è la bellissima e volitiva Irene Corsini, detta la Califfa, che riuscirà a far innamorare di se l’industriale Doberdò, conquistandolo alle idee socialiste. Un ruolo drammatico che mostra come la ormai trentaduenne Romy sia un’attrice con i fiocchi.

Romy Scheider L'importante è amare
L’importante è amare

Romy Scheider Il treno
Il treno

Romy Scheider Le vieux fusil
Le vieux fucil

Ma la sua vita privata diventa ben presto una collezione di fallimenti: dopo il fallimento del suo legame con Delon, divorzia dal marito,Harry Meyen, per poi risposarsi Iniziano i suoi problemi con l’alcool, che le causeranno frequenti crisi depressive. Ma è nel lavoro che la Schneider trova una parziale consolazione. Dal 1970 al 1972 gira altri otto film, fra i quali L’amante regia di Claude Sautet (1970),Uccidi uccidi, ma con dolcezza regia di John Newland (1970),Il commissario Pellissier ancora per la regia di Claude Sautet (1971),L’assassinio di Trotsky regia di Joseph Losey (1972), nel quale è Guita, la militante comunista che sarà la causa involontaria dell’omicidio del politico russo, interpretato da Richard Burton.

Romy Scheider Ludwig
Ludwig

Romy Scheider Max
La Schneider nel film Max

Come già detto, la vita privata di Romy è un naufragio continuo, mentre la sua carriera cinematografica si arriccihisce di splendide interpretazioni; Ludwig, regia di Luchino Visconti (1972), in cui ancora una volta è Elisabetta d’Austria. Ma un’Elisabetta-Sissi matura, madre del folle principe Ludwig. Gira Noi due senza domani (Le train), regia di Pierre Granier-Deferre (1973) il divertente Il montone infuriato regia di Michel Deville (1974) al fianco di Trintignant,, Trio infernale regia di Francis Girod (1974), in cui è la satanica moglie di Michel Piccoli, L’importante è amare regia di Andrzej Zulawski (1975),il controverso Gli innocenti dalle mani sporche, per regia di Claude Chabrol (1975), in cui è una moglie che ha una relazione adulterina con un uomo conosciuto casualmente,e che si troverà coinvolta in una storia a tinte nere.

Romy Scheider Una donna alla finestra
Nel film Una donna alla finestra

Romy Scheider Trio infernale
Trio infernale

A colpire ancor più duramente il fragile equilibrio dell’attrice, arrivano due fatti personali diversi, ma legati: il fallimento del suo secondo matrimonio e sopratutto la tragica morte del giovane David, di soli 15 anni, morto accidentalmente infilzato dalla protezione di un cancello. E’ il 1981, l’attrice ha appena girato Chiaro di donna di Costa Gavras (1979), l’ottimo La morte in diretta di Bertrand Tavernier (1980) e sopratutto lo struggente Fantasma d’amore, regia di Dino Risi (1981), al fianco di Mastroianni, in cui interpreta una donna morta e che si materializza come un fantasma vivendo nel ricordo del suo uomo.

Romy Scheider What's new Pussycat
Whats new Pussycat

A fine 1981 interpreta il suo penultimo film, Guardato a vista ,regia di Claude Miller (1981) accanto a Lino Ventura e Michel Serrault. Nel 1981 si lega a Laurent Petin, ma subito dopo aver ultimato La signora è di passaggio titolo originale La passante du Sans-Souci, regia di Jacques Rouffio (1982) al fianco di Michel Piccoli, il 29 maggio 1982 Romy Schneider, forse stroncata da un infarto, muore improvvisamente a soli 44 anni. Il suo corpo, privo di vita, viene trovato proprio a casa di Petin; per alcuni la morte della Schneider è da attribuirsi ad un suicidio, ma la versione ufficiale sarà quella di morte per infarto.

Romy Scheider La califfa
Romy nel ruolo di Irene in La califfa, una sua splendida interpretazione

Scompare così, a sole 44 anni, una delle attrici più affascinanti dello schermo; bella, affascinante, ma dal sorriso triste. Un sorriso che non era più quello della leggendaria Sissi, ma quello di una donna con il male di vivere, quel male che divora dentro e che porta nella spirale terribile della depressione, che Romy tento di scacciare con l’alcool, finendo per pagare un prezzo altissimo alla fama e alla fortuna avuta per qualche anno.

Romy Scheider L'assassinio di Trotskji
L’assassinio di Trotsky

Romy Scheider Noi due senza domani
Noi due senza domani

Poco prima di morire tragicamente, la Schneider concesse un’intervista alla Tv francese (che potrete trovare in rete su Youtube o Dailymotion); è una donna stanca, quella che si concede al giornalista che la intervista: ha il volto bellissimo affaticato, sembra quasi spenta. Parla con fatica, quasi le pesasse quel doversi concedere alla tv dopo la terrificante morte del figlio. Una donna stanca, triste, che sembra accettare il suo ruolo di star solo perchè le è cucito addosso come una seconda pelle. Una volta aveva detto “« Je risque toujours le tout pour le tout. Je vais jusqu’au bout des choses. Je me donne sans compter. J’aime de tout mon coeur. C’est ainsi ” , “rischio sempre tutto per tutto, vado sempre a fondo nelle cose. Mi dono senza fare conti: seguo sempre il mio cuore, sono fatta così”

Romy Scheider La morte in diretta
La morte in diretta

Romy Scheider Chiaro di donna
Chiaro di donna

In questa intervista con poco tatto il giornalista le chiese, brutalmente, come avesse fatto a superare lo choc della morte di David; rispose con uno sguardo di una tristezza infinita, dicendo ““Life must go on.  My work gives me strength.””, “la vita deve andare avanti, il mio lavoro mi da la forza di proseguire”

Romy Schneider-Banner gallery

Romy Scheider La piscina
Con Alain Delon in La piscina

Romy Scheider Fantasma d'amore
Uno splendido primo piano tratto da Fantasma d’amore

Romy Scheider Agli ordini del fuhrer e al servizio di sua maestà
Agli ordini del Fuhrer e al servizio di sua maestà

Romy Scheider Sissi la favorita dello zar
Sissi,la favorita sello Zar

Romy Scheider Mademoiselle Ange
Mademoiselle Ange

Romy Scheider La signora è di passaggio

La signora è di passaggio

Romy Scheider Alle 10,30 di una sera d'estate

Alle 10,30 di una sera d’estate

Romy Schneider-Sissi la giovane imperatrice

Sissi la giovane imperatrice

Romy Schneider-Scusa me lo presti tuo marito

Scusa, me lo presti tuo marito?

Romy Schneider-Portrait de groupe avec dame

Portrait de groupe avec dame

Romy Schneider-Mon premier amour

Mon premier amour

Romy Schneider-Mam'zelle Cricri

Mademoiselle Cricri

Romy Schneider-Male d'amore

Male d’amore

Romy Schneider-Mado

Mado

Romy Schneider-L'amore di una grande regina

L’amore di una grande regina

Romy Schneider-L'amante pura

L’amante pura

Romy Schneider-La voleuse

La voleuse

Romy Schneider-La signora è di passaggio

La signora è di passaggio

Romy Schneider-Katia regina senza corona

Katia regina senza corona

Romy Schneider-Il processo

Il processo

Romy Schneider-Il commissario Pelissier

Il commissario Pellissier

Romy Schneider-Il cardinale

Il cardinale

Romy Schneider-Guardato a vista

Guardato a vista

Romy Schneider-Gli amanti dell'isola

Gli amanti dell’isola

Romy Schneider-Delitto in pieno sole

Delitto in pieno sole

Romy Scheider Gruppenbild mit Dame

Gruppenbild mit Dame

Romy Scheider Jeunes filles en uniforme

Jeune filles en uniforme

Romy Scheider La principessa Sissi

La principessa Sissi

Romy Scheider L'enfer

L’enfer

Romy Scheider Les choses de la vie

Les choses de la vie

romy-schneider-annie

Annie

romy-schneider-eva-confidenze-di-una-minorenne

Eva confidenze di una minorenne

romy-schneider-gruppenbild-mit-dame

Gruppenbild mit dame

romy-schneider-le-avventure-di-robinson

Le avventure di Robinson

romy-schneider-lincredibile-affare-kopcenko

L’incredibile affare Kopchenko

romy-schneider-linea-di-sangue

Linea di sangue

Romy Schneider-Banner filmografia

1982 La signora è di passaggio
1981 Guardato a vista
1981 Fantasma d’amore
1980 La banchiera
1980 La morte in diretta
1979 Chiaro di donna
1979 Linea di sangue
1978 Una donna semplice
1977 Gruppenbild mit Dame
1977 Tausend Lieder ohne Ton (TV movie)
1976 Una donna alla finestra
1976 Mado
1975 Frau Marlene
1975 Gli innocenti dalle mani sporche
1975 L’importante è amare
1974 Trio infernale
1974 Male d’amore
1974 Il montone infuriato
1973 Noi due senza domani
1972 Ludwig
1972 É simpatico, ma gli romperei il muso
1972 L’assassinio di Trotsky
1971 Un uomo in vendita
1971 Il commissario Pelissier
1970 La califfa
1970 Il cadavere dagli artigli d’acciaio
1970 Uccidi uccidi, ma con dolcezza
1970 L’amante
1969 La piscina
1968 L’incredibile affare Kopcenko
1966 Agli ordini del fuhrer e al servizio di sua maestà
1966 Alle 10:30 di una sera d’estate
1966 La voleuse
1965 Ciao Pussycat
1964 Scusa me lo presti tuo marito
1964 L’amour à la mer
1964 L’enfer
1963 Il cardinale
1963 I vincitori
1962 Il processo
1962 Gli amanti dell’isola
1962 Boccaccio ’70
1961 La rivolta di Lysistrata (TV movie)
1960 Delitto in pieno sole
1959 Katia regina senza corona
1959 Sissi la favorita dello zar
1959 Angelica ragazza jet
1959 Eva confidenze di una minorenne
1958 L’amante pura
1958 Ragazze in uniforme
1958 Sissi a Ischia
1957 Sissi – Il destino di una Imperatrice
1957 Un amore a Parigi
1957 Le avventure di Robinson
1956 Sissi – la giovane imperatrice
1956 Kitty
1955 La principessa Sissi
1955 Der letzte Mann
1955 4 fanteria
1954 L’amore di una grande regina
1954 Annie
1953 Wenn der weiße Flieder wieder blüht

Romy Schneider-Banner PHOTO BOOK

Romy Schneider-Foto 6

Romy Schneider-Foto 5

Romy Schneider-Foto 4

Romy Schneider-Foto 3

Romy Schneider-Foto 1

Romy Schneider-Foto 7

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: