Il giardino dell’Eden (Eden no sono )


Giardino dell'Eden locandina 1

Prima di addentrarmi nella descrizione del plot del film Il giardino dell’Eden (Eden no sono nella versione originale), co produzione nippo-italiana del 1980 diretta dal regista giapponese Yasuzô Masumura,devo necessariamente specificare due cose:
– questo film è praticamente un “invisibile”,nel senso che non sembra uscito nelle sale italiane o se lo ha fatto è durato davvero poco in cartello;è stato editato,molti anni or sono,in versione VHS senza però il doppiaggio in italiano.In rete esiste solo un brutto riversaggio da videocassetta, con parlato in inglese e degli orribili sottotitoli in greco;
– avendo avuto la ventura di vederlo in lingua inglese,per i motivi sopra descritti, posso aver mal interpretato alcuni passaggi, per cui la trama potrà apparire lacunosa.
Il film è essenzialmente una storia d’amore;costruita attorno a due personaggi antitetici, Michele e Alexandra,porta lo spettatore attraverso un percorso lineare a vivere in prima persona le vicende sentimentali di due ragazzi divisi da tutto, partendo dalla cultura per finire con lo status sociale.

Giardino dell'Eden 14

Giardino dell'Eden 13
Da subito impariamo a conoscere il protagonista maschile,Michele;è un giovane borsaiolo, che vive in una famiglia dedita al ladrocinio come forma di sopravvivenza.
Un giorno Michele, che si è appostato davanti ad un museo, vede scendere dalle scale dello stesso una ragazza e con destrezza la borseggia.
Tornato a casa, la sera il ragazzo apre il portafoglio della vittima e vi trova solo documenti e poco altro.Rimane colpito però dal volto della ragazza e così decide di tornare all’indomani sul luogo del misfatto.
Qui restituisce il portafoglio alla ragazza e così i due giovani si avviano assieme; lui ruba, non visto, una moto e porta la ragazza in spiaggia.
Fa in modo di sabotare la moto togliendo la calotta delle candele, così quando la ragazza chiede di essere riportata a casa, la moto non parte.
Alexandra, la ragazza,è furiosa e tenta di avviarsi a piedi ma il giovane la raggiunge e la invita in un capanno vicino.
Nel frattempo però la famiglia di Alexandra è in agitazione.
Poichè è gente ricca teme che alla ragazza sia successo qualcosa, sopratutto dopo che l’autista ha riferito che la ragazza è letteralmente sparita.Decidono così di avvertire la polizia e di affiggere in città manifesti con la foto della ragazza.
Nel frattempo,mentre i due ragazzi ignari fanno amicizia la madre di Michele e i suoi fratelli riconoscono la ragazza e uno dei fratelli decide di raggiungere Michele per organizzare un sequestro e ottenere un riscatto.

Giardino dell'Eden 12

Giardino dell'Eden 11

Giardino dell'Eden 10
Michele e Alexandra scoprono di essere attratti l’uno dall’altra e quando il fratello di Michele arriva tra lui e il giovane scoppia una lite violenta.
Mentre Michele resta con Alexandra, con la quale ha ormai raggiunto anche una perfetta intesa sessuale, il fratello in combutta con la madre chiama la famiglia della ragazza e ottiene un riscatto ingente.
Ma la polizia è ormai sulle loro tracce e raggiunge il nascondiglio di Michele e Alexandra.
Il giovane viene ferito e la ragazza riportata a casa.
Ma Alexandra è innamorata del ragazzo e…
Questa in sintesi la storia del film, che per buona parte mostra i due giovani intenti ad una esplorazione completa dei sensi; Michele e Alexandra scoprono i loro corpi, fanno giochi tipici degli adolescenti,si amano.
Quello che succede attorno è quindi solo un corollario per mostrare come l’amore possa vincere anche le barriere sociali.

Giardino dell'Eden 9

Giardino dell'Eden 8
Una trama semplicissima, quindi, ingenua e fiabesca come il finale.
Storia vista mille volte, non fosse per l’abbondanza di nudi che il regista nipponico inserisce nel film senza però condirli con un eccessivo erotismo.
Leonora Fani, la vera protagonista, è nuda per almeno metà film;ed è su di lei che indugia la macchina da presa, mostrandola mentre fa il bagno su quello che dovrebbe essere il litorale romano (ma non lo è),assolutamente deserto e geograficamente inappropriato, visto il candore della sabbia tipico delle regioni del sud.
La Fani è ripresa mentre insegna a Michele i rudimenti dell’arte,con buoni risultati a quanto pare visto che il giovane le dipinge il corpo nudo con fiori e la aiuta in una specie di affresco trompe l’oeil che la ragazza dipinge su una parete o mentre si getta con foga giovanile tra le braccia del suo giovane amante.
Il giardino dell’eden è quindi poco più di una fiaba a cui viene aggiunta, come pretesto, la storia del sequestro che serve per staccare nettamente le due vicende, ovvero l’amore e la passione che travolge i due giovani facendo dimenticare loro l’esistenza del mondo reale (i due vivono come Adamo ed Eva in un magico Giardino dell’Eden) e dall’altro lato le ricerche dei genitori di lei e la meschinità e l’avidità dei parenti di lui.
A parte la solarità del film, girato quasi tutto con splendidi e assolati paesaggi,c’è ben poco altro; la storia è quella che è con il finale decisamente politicamente corretto.

Giardino dell'Eden 7
Bellissima e convincente la Fani, discreto Domiziano Arcangeli;nel cast del film troviamo anche due attori dal lusinghiero passato come Massimo Serato e Antonella Lualdi, rispettivamente padre e madre di Alexandra mentre la canagliesca madre di Michele è interpretata da Angela Goodwin.Belle le musiche di Stelvio Cipriani che ricordano quelle di aonimo veneziano visto l’uso insistito dell’oboe.
Come già detto all’inizio, il film non esiste ne in digitale ne in versione italiana;chiunque voglia vederlo nella versione ridotta da VHS dovrà scaricarsi il file che è disponibile a questo indirizzo:http://wipfiles.net/dlpkd39c5va1.html

Il giardino dell’Eden (Eden no sono)
di Yasuzô Masumura.Con Leonora Fani,Domiziano Arcangeli,Angela Goodwin,Antonella Lualdi, Massimo Serato.Drammatico,Italia/Giappone 1980

Giardino dell'Eden banner gallery

Giardino dell'Eden 6

Giardino dell'Eden 5

Giardino dell'Eden 4

Giardino dell'Eden 3

Giardino dell'Eden 2

Giardino dell'Eden 1

Giardino dell'Eden banner protagonisti

Domiziano Arcangeli …Michele
Leonora Fani …Alexandra
Angela Goodwin …La madre di Michele
Antonella Lualdi …La madre di Alexandra
Massimo Serato …Il padre di Alexandra
Ronni Valente … Ron

 Giardino dell'Eden banner cast

Regia:Yasuzô Masumura
Sceneggiatura:Yasuzô Masumura,Leros Pittoni
Produzione:Hiroaki Fujii,Asao Kumada,Turi Vasile
Musiche:Stelvio Cipriani
Fotografia:Armando Nannuzzi
Art direction:Enrico Fiorentini

Giardino dell'Eden locandina 2

Giardino dell'Eden banner foto

Giardino dell'Eden foto 3

Giardino dell'Eden foto 2

Giardino dell'Eden foto 1

Giardino dell'Eden foto 10

Giardino dell'Eden foto 9

Giardino dell'Eden foto 8

Giardino dell'Eden foto 7

Giardino dell'Eden foto 6

Giardino dell'Eden foto 5

Giardino dell'Eden foto 4

Vi prego di dedicare pochi secondi per rispondere al sondaggio che segue:le vostre opinioni sono importantissime!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: