La liceale


La liceale locandina

Capostipite del genere cinematografico ad ambientazione studentesca, con chiaro sfondo erotico/soft, La liceale, film di Michele Massimo Tarantini uscito nelle sale nel 1976, riunisce, per la prima volta, tutti i canoni che saranno la base di partenza per il futuro successo del genere, ovvero la presenza della bellona di turno, in questo caso imperonata dalla fresca e bella Gloria Guida, le spalle comiche, pronte a scatenarsi in gag spesso al limite del becero e del volgare, come Alvaro Vitali,

La liceale 7

La liceale 10

Gloria Guida

e l’utilizzo di buoni caratteristi dal passato e futuro illustre, come il sempre bravo Carotenuto, che diventerà preside in diverse pellicole, Gianfranco D’Angelo, classico professore, il bravissimo Enzo Cannavale. Anche questo film non si discosta poi molto da tutti i cloni usciti successivamente, distinguendosi però per una certa sobrietà di sceneggiatura, per i dialoghi meno sgangherati tipici dei prodotti successivi.

La liceale 3
Ilona Staller

La trama è abbastanza semplice, e ci mostra la giovane Loredana, afflitta da una famiglia abbastanza sgangherata, in cui i due genitori, separati, svolgono una vita abbastanza frivola e libertina; sua madre infatti ha una relazione con un anonimo tipo privo di qualsiasi interesse, suo padre, che è imprenditore, sembra avere come unica occupazione la seduzione di giovani pulzelle. Loredana sembra adattarsi a questo stile di vita frivolo e anche amorale dei suoi genitori, dedicandosi  con entusiasmo (molto sospetto) allo stesso sport, distribuendo la sua virtù con troppa facilità.

La liceale 0

La liceale 1

La liceale 2

E poichè Loredana tutto è tranne che una cima,  che affascina solo per la sua prorompente vitalità e sopratutto per la sua esuberanza carnale, accade che dopo aver sedotto compagni e insegnanti, conoscenti e quant’ altro, anche se solo dal punto di vista della semplice eccitazione, alla fine cade nelle braccia di un collaboratore del padre, che ne approfitterà senza scrupoli per poi abbandonarla.

La liceale 4

Così la giovane Loredana, che ha anche eccitato in maniera indecorosa un giovane compagno, facendo con lui il bagno nuda in uno specchio d’acqua, riceverà una specie di giusta punizione per aver tanto mostrato e poco concluso. Morale finale abbastanza spicciola, un tanto al chilo, ma come già evidenziato, il film colpì gli spettatori in virtù più che altro della presenza della prorompente Gloria Guida, qui nel massimo fulgore, che si espone generosamente agli sguardi del suo affezionato pubblico.

La liceale 5

Spazio nella pellicola anche per la futura onorevole Ilona Staller, per qualche risatina, tirata fuori però davvero con sforzo e spazio sopratutto all’epidermide. In fondo il successo di questi prodotti va ascritto sicuramente alle grazie femminile, e quelle della Guida erano davvero di prim’ordine.

La liceale 6

La liceale, un film di Michele Massimo Tarantini. Con Gloria Guida, Gianfranco D’Angelo, Giuseppe Pambieri, Alvaro Vitali, Gisella Sofio, Ilona Staller, Enzo Cannavale, Mario Carotenuto, Rodolfo Bigotti, Angela Doria, Enrico Abate, Renzo Marignano, Franco Diogene
Commedia, durata 90 min. – Italia 1976.

La liceale banner gallery

La liceale 8

La liceale 9
Gloria Guida con Gianfranco D’Angelo

La liceale 11

La liceale 12

La liceale 13

La liceale 14

La liceale 15

La liceale banner protagonisti

Gloria Guida: Loredana D’Amico
Giuseppe Pambieri: dott. Marco Salvi
Gianfranco D’Angelo: prof. Guidi
Gisella Sofio: Elvira D’Amico, madre di Loredana
Rodolfo Bigotti: Gianni Montrone
Alvaro Vitali: Petruzzo Sciacca
Enzo Cannavale: Osvaldo, amante di Elvira
Mario Carotenuto: comm. D’Amico, padre di Loredana
Angela Doria: Lucia
Ilona Staller: Monica
Franco Diogene: amante di Monica
Marcello Martana: padre di Lucia
Renzo Marignano: prof. Mancinelli

La liceale banner cast

Regia Michele Massimo Tarantini
Soggetto Francesco Milizia
Sceneggiatura Francesco Milizia, Marino Onorati, Michele Massimo Tarantini
Produttore Luciano Martino
Produttore esecutivo Gianni Saragò
Casa di produzione Dania Film
Distribuzione (Italia) Inter Record cinematografica
Fotografia Giancarlo Ferrando
Montaggio Raimondo Crociani
Musiche Vittorio Pezzolla
Scenografia Elio Micheli
Costumi Elio Micheli
Trucco Claudia Giustini

La liceale locandina 4

La liceale foto 1

La liceale foto 2

La liceale foto 3

La liceale foto 4

La liceale foto 5

La liceale foto 6

La liceale foto 7

La liceale foto 8

La liceale locandina 1

La liceale locandina 2

La liceale locandina 3

2 Risposte

  1. non è chissà che cosa, ma a fine film Cannavale riflessivo e filosofeggiante sulle scale con la Guida (a cui parla della solitudine dell’essere vedovo e dell’indifferenza dei figli che hanno verso di lui)e lei stessa che ”spiega” ai genitori separati un po’ dei meccanismi della vita (su quando avvenuta una separazione è poi inutile cercare di metterci una pezza…) sono momenti ”offrisate” e ”offtette” che in TUTTI gli altri seguiti/imitazioni/filmsimili non accadranno mai + … gli accavallamenti della Guida in classe fanno sfigurare quelli della Stone di una 15ina/20ina d’anni dopo, e, in un’epoca senza photo/videoshop e/o ritoccamenti computerizzati era (E’ tuttora) veramente Bellissima, cosa di cui si puo’ dire in questo film anche della Staller ma, tempo neanche 4 anni, già sfigurata e plastificata nell’ORRENDO (non premete il tasto play !!!) ”Cicciolina amore mio”…

    • Il filone studentesco/scolastico non offrì grosse cose, come del resto in preventivo; La liceale è una delle cose che si possono salvare solo in quest’ottica, ovvero film passatempo senza pretese e girati con l’occhio strizzato ad un pubblico che chiedeva solo attrici in pose osè.
      La Guida è ancora oggi una bellissima donna, ma come attrice francamente…..
      Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: